Martedý 10 Dicembre06:25:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Italia Under 19 al Calbi di Cattolica, tra gli spettatori anche un soddisfatto sindaco Gennari

Il primo cittadino commenta: "Il Calbi è pronto per partite di alto livello grazie ai lavori ultimati sui manti erbosi"

Sport Cattolica | 13:20 - 20 Novembre 2019 Il sindaco Gennari al Calbi per la partita dell'Italia Under 19 (foto Giuseppe Bellini Getty Images) Il sindaco Gennari al Calbi per la partita dell'Italia Under 19 (foto Giuseppe Bellini Getty Images).

Non ha deluso le attese la Nazionale di Calcio U19 protagonista ieri a Cattolica: Slovacchia travolta 3-0 e primo posto nel girone conquistato. In uno stadio Calbi gremito, gli Azzurrini disputano una partita perfetta e vincono la sfida per la leadership nel Gruppo 6 del Qualifying Round in vista degli Europei: saranno teste di serie nel prossimo sorteggio per la Fase Élite. Il colpo d'occhio sugli spalti e sul terreno di gioco sintetico è stato uno spettacolo. Il Sindaco Mariano Gennari, tra gli spettatori, non ha voluto perdere l'occasione di vivere questa emozione. Calcio ad alti livelli su un manto che si è dimostrato capace di garantire massime prestazioni nonostante le copiose piogge di questi giorni. La scelta di disputare il match internazionale sul sintetico del Calbi è stata valutata con attenzione dalla Figc e dalle due rappresentati nazionali. La partita, infatti, era programmata allo Stadio “Santamonica” di Misano Adriatico ma viste le avverse condizioni meteo degli ultimi giorni (ed il precedente della gara tra Slovacchia e Malta “dirottato” da Misano al Romeo Neri di Rimini) si è ritenuto di optare per il sintetico di Cattolica che riesce a garantire la massima praticabilità anche in caso di abbondanti piogge."Un vero onore – aveva commentato Gennari – vedere i giovani della Nazionale calcare il terreno da gioco cattolichino. Se volessi fare un paragone sportivo, abbiamo giocato il ruolo del campione pronto a subentrare dalla panchina per risolvere il match. Il Calbi è pronto per partite di alto livello grazie ai lavori da poco ultimati sui manti erbosi”. Nel complesso, gli interventi all’intera struttura sportiva, hanno visto la riqualificazione del campo di calcio ad otto e del campo secondario con il rifacimento dei manti di gioco in erba sintetica, la realizzazione dell’impianto di illuminazione del campo secondario e di un impianto fotovoltaico.