Sabato 14 Dicembre04:05:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coriano, cena benefica "La dolce vita" per sostenere i malati di diabete

Venerdì 22 una cena per far uscire il diabete dal silenzio. Ospite anche il cantastorie romagnolo Nevio Bedin

Attualità Coriano | 11:28 - 20 Novembre 2019 Controllo dell'insulina Controllo dell'insulina.

Per il quarto anno consecutivo venerdì 22 novembre alle ore 20.00, presso il tendone della Fiera dell’Oliva di Coriano, si terrà la cena benefica “La Dolce Vita” a favore dei progetti per le persone con diabete del territorio romagnolo. La serata è stata fortemente voluta quattro anni fa da una volontaria molto attiva dell’associazione Diabete Romagna e residente a Coriano, Chiara D’Achille, che assieme alla famiglia, ai tantissimi volontari dell’associazione e grazie al supporto della Pro Loco di Coriano e del Comune di Coriano stanno dando vita ad una quarta edizione all’insegna del divertimento, della buona cucina e della solidarietà. 

La serata si inserisce nel programma di eventi dell’associazione Diabete Romagna dedicati alla Giornata Mondiale del Diabete che ricorre il 14 novembre di ogni anno. L’idea di Chiara è stata quella di riunire sotto il tendone la sua comunità di Coriano per far uscire il diabete dal silenzio, raccontare che il diabete può colpire anche i bambini, come è successo a lei, e trovare insieme un modo, facendo festa, per aiutare in maniera concreta chi con il diabete dovrà convivere tutta la vita. Assieme a Chiara infatti tanti sono i volontari che già in queste ore si stanno dando da fare per organizzare una serata indimenticabile: ci sono Stefano, Sabrina, Giuliana, Andrea,  Giorgia, Debora, Renzo e tantissimi altri volontari, ragazzi con diabete, genitori di ragazzi con diabete, ma anche tanti amici che vogliono poter offrire il loro contributo a chi nella vita non ha avuto possibilità di scelta.

Il diabete è una malattia cronica, per la quale non esiste guarigione, per questo motivo il sostegno dell’associazione Diabete Romagna è rivolto alle persone di tutte le fasce di età, dai bambini agli anziani e si concretizza nel finanziamento, di professionisti e strumentazione sanitaria per migliorare la qualità della vita di chi è costretto a vivere con una malattia tanto complessa, scandita dalle misurazioni della glicemia e dalle iniezioni di insulina. Tutti i progetti dell’associazione sono sostenuti solo dalla generosità dei donatori e dalla realizzazione di eventi come la cena di questo venerdì.  

La serata va verso il tutto esaurito e vedrà la partecipazione di Nevio Bedin, cantastorie romagnolo, ad allietare e divertire il pubblico. Durante la serata si terrà anche una lotteria di beneficenza, grazie alla generosità di realtà del territorio che hanno voluto contribuire alla realizzazione della serata. “Siamo grati al Sindaco, all’amministrazione comunale del comune di Coriano, alla Pro Loco, a Chiara, a tutti i volontari che stanno mettendo cuore, anima e tempo per realizzare questa serata perché insieme possiamo fare un ulteriore passo avanti per realizzare un mondo in cui il diabete non abbia più il potere di decidere della vita di nessuno.” Queste le parole di Pierre Cignani, Presidente dell’associazione Diabete Romagna.