Marted́ 10 Dicembre05:34:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Roller, alla "Titano Battle" un podio verucchiese in ogni disciplina in gara

Tre le discipline in programma: speed slalom, Battle e Slide, oltre 100 i partecipanti

Sport Verucchio | 06:59 - 20 Novembre 2019 Medda e Zaghini sul podio Medda e Zaghini sul podio.

Evoluzioni, velocità e freestyle sui pattini per un weekend fatto di velocità, sfide all'ultimo "trick", musica e spettacolo. Sabato 16 e domenica 17 novembre scorsi si è svolta la combattuta e spettacolare "Titano battle", che, giunta alla Sua 4° edizione, si inserisce all'interno del Circuito internazionale World Slalom Series, circuito mondiale di freestyle internazionale. 

Tre le discipline in programma: speed slalom, Battle e Slide.  Un centinaio di skaters hanno letteralmente invaso il Multieventi Sport Domus, desiderosi di trovare il giusto feeling con il terreno di gara.
Il risultato è stato un evento straordinario fatto di sport e di spettacolo, insieme al DJ Lorenzo e ai giudici WSSA capitanati dall'inviato spagnolo Aleix Julià, affiancato dal giudice internazionale Alessandro Cola e con la collaborazione di Nicotra Fabrizio,  Bertozzi Roberto, Calcabrini Samanta e gli atleti senior Nicolhas Santoni Yuki e Munari Vittoria.

La giornata di sabato è stata dedicata allo Speed Slalom. Per la categoria Junior Women, Bertozzi Elena si aggiudica la medaglia d'argento per la Rollerverucchio.  Per la categoria Speed Junior Men sul gradino più alto del podio è salito Tommaso Vanni Lazzari, seguito da Federico Vietti (della squadra piemontese Vittoria Pattinatori); ma è ancora rosso e verucchiese il terzo gradino del podio, con Filippo Medda.  Nella categoria Senjor Men si è aggiudicato la medaglia d'oro Alessandro Lissoni (Società Lombarda "Astroskating"), seguito da Eric Zaghini, che si aggiudica la medaglia di argento, sempre per la Rollerverucchio. Nella giornata di domenica si è svolta la disciplina "Battle Style": gli atleti iscritti si sono sfidati a suon di musica mostrando le tecniche acquisite. Per la categoria Junior Women si è classificata prima Viola Luciani, della società marchigiana "Conero Roller", seguita da Elena Bertozzi, ancora per la Rollerverucchio.

Per la categoria Junior Men, la medaglia d'oro è stata messa al collo di Mattia Nicotra, seguito da Tommaso Vanni Lazzari e da Diego Sebastiani, per un emozionante podio tutto verucchiese. Nel pomeriggio si sono svolte le competizioni della disciplina delle Slide: per la categoria femminile, il primo posto è stato conquistato  da Sara Lodolini per la Rollerverucchio. Per la categoria maschile, la medaglia d'oro è spettata a Filippo Medda, seguito da Eric Zaghini.

In sintesi, la Rollerverucchio fa podio in ogni disciplina, confermandosi una squadra forte e di presenza importante sul territorio nazionale. Anche le piccole atlete e gli atleti più giovani hanno partecipato alla gara di speed slalom e battle, divertendosi e con un buon risultato.