Luned́ 01 Marzo23:14:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Le sardine anti Salvini a Rimini diventano saraghine: ecco l'orario ufficiale del flash mob

Alle 17 di domenica 24 novembre la manifestazione, due ore dopo la visita di Salvini alla nuova sede della Lega

Attualità Rimini | 13:24 - 19 Novembre 2019 Manifestanti del flash mob in opposizione a Salvini Manifestanti del flash mob in opposizione a Salvini.

Si terrà alle 17 (orario ufficiale) di domenica 24 novembre, in piazza Cavour, il flash mob delle sardine, che a Rimini diventeranno per l'occasione saraghine. Nello stesso giorno, alle 15, Matteo Salvini è atteso nuovamente in città per l'inaugurazione della nuova sede di Rimini della Lega. Il flash mob nato a Bologna dall'idea di quattro giovani (Mattia Sartori, Andrea Garreffa, Giulia Trappoloni e Roberto Morotti), i cui partecipanti sono chiamati a portare con loro pesci di carta (o disegni di essi su magliette o cappelli), è organizzato proprio per manifestare dissenso alle politiche del leader del Carroccio.  Il raduno avverrà alla vecchia pescheria, tanto per rimanere in tema di saraghine. La pagina Facebook dell'evento è stata aperta (qui il link); gli organizzatori spiegano il motivo del flash mob: "Domenica 24 novembre Salvini insieme alla sua candidata ombra inaugurerà la nuova sede della Lega a Rimini, facendo passare il messaggio che la Romagna è ormai presa e che la sua retorica dell'insulto e delle false promesse si traduce in consenso e approvazione dovunque". Alle voci su un possibile arrivo di Salvini in piazza Cavour, gli organizzatori rispondono così: "Oltre alla vostra sardina preparate un bel pesce palla da ragalargli. E poi giù di selfie così è contento. Tutto rigorosamente in silenzio".

< Articolo precedente Articolo successivo >