Domenica 07 Marzo14:13:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley A2 femminile, la capolista Omag al difficile test del Martignacco

La formazione friulana è quinta in classifica. Il presidente Manconi; 'Match dagli elevati contenuti tecnici'

Sport San Giovanni in Marignano | 19:15 - 15 Novembre 2019 L'esultanza dell'Omag, leader della classifica L'esultanza dell'Omag, leader della classifica.


Con il morale alle stelle per i sette successi consecutivi che l’hanno proiettata solitaria in vetta alla classifica, la Omag torna domenica al PalaMarignano (ore 17). Saguatti e compagne ospiteranno la Itas Città Fiera di Martignacco nell’ottava giornata della regular season, girone A di serie A2 (arbitri Denis Serafin e Sergio Jacobacci).
La squadra friulana, guidata in panchina da Marco Gazzotti, occupa pari merito con il Club Italia il quinto posto in classifica e sta onorando al meglio il campionato nonostante la sconfitta subita domenica scorsa a Sassuolo. Lo scorso anno il sestetto di Coach Gazzotti ha conquistato la pool promozione per poi piazzarsi all’ultimo posto con due sole vittorie. Una delle due proprio contro la Omag, precludendo così alle ragazze marignanesi l’opportunità di conquistare la semifinale playoff diretta senza passare dai quarti. Durante l’estate l’ossatura della squadra, che tanto bene si è comportata lo scorso anno, è stata confermata con l’inserimento di atlete “mirate”: la schiacciatrice Fiorio da Collegno, l’opposto statunitense Nwanebu proveniente dal campionato turco, la laterale Giugovaz, lo scorso anno a Caserta, le centrali Busolini e Rucli arrivate da Pinerolo la prima e dai college americani la seconda e la regista Carraro ex Delta Informatica Trentino.  Dopo la brillantissima stagione passata, con accesso ai playoff promozione, la conferma di coach Gazzotti era pressochè scontata: a sua disposizione una squadra “affascinante” con atlete talentuose su cui può fare un buon lavoro.
“Martignacco è una squadra che rispettiamo molto, guidata da un presidente che stimo per la sua capacità di allestire formazioni con giovani talentuose di grandi prospettive – dice  il presidente della Omag Manconi - . Gli ingaggi di Nwanebu, Fiorio, e Carraro, lo spostamento di Caravello nel ruolo di libero, e la conferma di coach Gazzotti confermano la lungimiranza e la competenza della società friulana. Per domenica mi aspetto un match complicato, in cui dovremo cercare da una parte di confermare l’alto livello di gioco espresso nella partita con Soverato e dall’altra di contenere il loro potenziale in attacco che considero notevole ed in grado di mettere in difficoltà chiunque. Sarà una gara sicuramente bella e dagli elevati contenuti tecnici e sarebbe bello, quindi, poterla disputare alla presenza di un pubblico folto magari registrando il secondo sold-out consecutivo dopo quello di domenica scorsa contro Soverato”.

I possibili starting six
Omag: Battistoni al palleggio e Decortes opposto, Saguatti e Pamio in posto 4, Lualdi e Gray al centro e Bresciani libero
Martignacco: Carraro in palleggio, Nwanebu opposto, al centro Rucli e Busolini, in posto quattro Fiorio e Dhimitriadhi con Caravello libero
Le altre partite del turno:
Club Italia Crai - Exacer Montale
Volley Soverato - Cda Talmassons
Cuore Di Mamma Cutrofiano - Geovillage Hermaea Olbia
Eurospin Ford Sara Pinerolo - Green Warriors Sassuolo.

< Articolo precedente Articolo successivo >