Sabato 07 Dicembre17:17:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nei parchi di San Giovanni installati nuovi giochi e lampioni a led

Il prossimo passaggio sarà la messa in funzione di un impianto di videosorveglianza finanziato da fondi regionali

Attualità San Giovanni in Marignano | 12:27 - 15 Novembre 2019 Nuovi giochi nei parchi di San Giovanni in Marignano Nuovi giochi nei parchi di San Giovanni in Marignano.

I parchi di via Siena e Borgo Sant’Antonio si sono “rifatti il look” dotandosi di nuovi arredi e giochi, grazie a un finanziamento regionale nell'ambito del progetto di “Riqualificazione degli spazi pubblici ai fini della sicurezza urbana”. Nel dettaglio è prevista la realizzazione di un impianto di videosorveglianza, il potenziamento della pubblica illuminazione, la collocazione di nuove aree gioco nelle aree di Piazza Silvagni, Parco via Siena, Borgo Sant’Antonio.

Si è dunque conclusa la sezione relativa al potenziamento della pubblica illuminazione: i corpi luminosi sono stati sostituiti con dei nuovi a led. Inoltre sono stati sistemati i giochi esistenti ed acquistati nuovi altalene, scivoli e dondoli, realizzati in maniera il più possibile inclusiva ed accessibile a tutti. Nelle prossime settimane, inoltre, si darà avvio all’installazione degli impianti di videosorveglianza nei parchi, a completamento del progetto che prevede la dotazione della videosorveglianza nell’intero territorio comunale, anch’esso finanziato da un contributo regionale.

“L’amministrazione comunale si impegna in questo modo a valorizzare i parchi marignanesi, luogo di gioco per i più piccoli, ma anche di incontro per famiglie e giovani. L’intervento, oltre a rinnovare gli allestimenti esistenti, si propone di promuovere la socialità e l’incontro, ma anche valorizzare la sicurezza degli spazi, attraverso telecamere e potenziamento dell’illuminazione, nonché a creare occasioni di ritrovo, così da vivere questi spazi in modo creativo e ridurre al minimo eventi di vandalismo e danneggiamento. Nelle prossime settimane vedrete dunque i parchi di Borgo Sant’Antonio e Via Siena completamente trasformati ed abitati, grazie agli interventi resi possibili dal Progetto”.