Giovedý 27 Febbraio02:08:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Un successo il Pranzo del dono per sostenere Mondo donna e la Casa rifugio di Riccione

Verso le celebrazioni della giornata internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre

Attualità San Giovanni in Marignano | 11:01 - 12 Novembre 2019 Un successo il Pranzo del dono per sostenere Mondo donna e la Casa rifugio di Riccione

Domenica 10 novembre tantissime persone hanno deciso di condividere il pranzo presso il Centro sociale autogestito di San Giovanni in Marignano per la terza edizione della rassegna di eventi nell’ambito della “Giornata del dono” che coinvolge amministrazione comunale ed Associazionismo marignanese con finalità di beneficenza.
Il ricavato delle iniziative dell’anno 2019 sarà devoluto a favore della Casa Rifugio del Distretto Riccione che accoglie e sostiene le donne vittime di violenza e i loro bambini. Il ricavato di tutte le iniziative servirà all’acquisto di materiale di prima necessità per gli ospiti della casa, permettendo di creare ambienti accoglienti e forniti di quanto necessario per la vita quotidiana. Presente la giunta comunale al completo, una rappresentanza di consiglieri e di numerose realtà dell’Associazionismo marignanese, a fianco dell’associazione Mondo Donna onlus, attuale gestore del servizio.

Grande il coinvolgimento e l’entusiasmo di tutti i presenti, a dimostrazione che la Comunità marignanese vanta un continuo attivismo e ha una profonda anima solidale che si riflette in ogni proposta cittadina.

L’amministrazione comunale ringrazia tutti coloro che, dalla preparazione degli ambienti, al contributo in cucina, e nel mettersi a servizio, hanno dimostrato ancora una volta capacità, efficienza e grande umanità.
Gli appuntamenti a chiusura della raccolta fondi saranno proposte teatrali, lo spettacolo "DI STORIE MINIME", Serata finale del corso di teatro autobiografico condotto da Silvia Giorgi del Teatro Cinquequattrini, all’interno nel progetto "Rispetto, un percorso verso la Parità" della Provincia di Rimini e la performance finale del Teatro delle diverse abilità il 14 dicembre.