Giovedý 04 Marzo22:56:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Aggredisce e minaccia la moglie anche di fronte ai Carabinieri, 30enne arrestato a Cattolica

La denuncia dopo l'ennesima lite, le forze dell'ordine invitano ad affidarsi subito senza aspettare

Cronaca Cattolica | 09:44 - 12 Novembre 2019 Una volante dei carabinieri di Cattolica Una volante dei carabinieri di Cattolica.

Maltratta e minaccia la moglie di morte, anche di fronte alle forze dell'ordine. Per questo un trentenne napoletano è stato arrestato nella notte di lunedì dai carabinieri di Cattolica per il reato di maltrattamenti in famiglia. I militari sono stati costretti ad immobilizzarlo perché si stava scagliando di nuovo contro la donna anche in loro presenza. Lo hanno condotto così negli uffici della tenenza dove ha trascorso la notte in attesa della celebrazione del rito direttissimo, previsto per martedì mattina d’innanzi all’autorità giudiziaria riminese.
Dagli elementi raccolti si è scoperto che l’uomo non è affatto nuovo a tali atteggiamenti aggressivi nei confronti della propria compagna, la quale però non aveva mai sporto una denuncia formale dei fatti.

Questo episodio sottolinea, ancora una volta, la necessità di affidarsi alle forze dell’ordine e di trovare in loro la protezione e la sicurezza, denunciando ogni fatto di violenza e attivando così tutti gli strumenti e la rete di protezione che l’Arma dei Carabinieri, diretta dalla locale Procura della Repubblica, mette a disposizione dei cittadini ed in particolari delle c.d “fasce deboli”.  

< Articolo precedente Articolo successivo >