Domenica 08 Dicembre07:09:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Un Natale che strizza l’occhio alla musica e che illumina tutta la città: è di nuovo Riccione Ice Carpet

Ezio Bosso, concerti corali e a Riccione con le Frecce di Trenitalia: sul piatto quasi un milione di euro

ASCOLTA L'AUDIO
Attualità Riccione | 16:28 - 09 Novembre 2019 Stefano Caldari, assessore al turismo, Renata Tosi, sindaco di Riccione, Simone Bruscia, coordinatore eventi Stefano Caldari, assessore al turismo, Renata Tosi, sindaco di Riccione, Simone Bruscia, coordinatore eventi.

Turismo di qualità, un grande format, tradizione e innovazione: queste le chiavi che contraddistingueranno le festività del Natale e del Capodanno a Riccione. Una città completamente illuminata, giochi di luce su viale Ceccarini, il villaggio di Natale che sarà vivo con varie attività dal 23 novembre al 19 gennaio: “Un progetto collettivo che coinvolge tutta la città – spiega Simone Bruscia, coordinatore eventi e cultura - un Natale che sarà scandito dalla musica e che vedrà protagonisti i luoghi centrali della città. Il Palacongressi in primis, che ospiterà momenti musicali di rilievo, tra cui quello di Ezio Bosso con la Europe Philarmonique Orchestra, ma anche le ville storiche della città, Villa Franceschi e Villa Mussolini”. Ezio Bosso si fermerà per tre giorni con l’orchestra per le prove del suo spettacolo, aperte al pubblico, allo Spazio Tondelli.

Un programma che sarà fruibile anche grazie all’accessibilità di Riccione in questo periodo: in occasione delle festività saranno attive quattro corse Freccia di Trenitalia da Torino a  Lecce e da Milano a Bari. “La raggiungibilità è per una località come la nostra - afferma Stefano Caldari assessore al Turismo - vocata al turismo, essenziale, con il pacchetto “Sfreccia in prima fila” sarà possibile usufruire della visione speciale del concerto di Ezio Bosso acquistando il viaggio e un soggiorno di tre notti negli hotel convenzionati”. Un Natale che costerà all'amministrazione circa 950 mila euro, compreso l'intrattenimento e i live di Radio Dee Jay.

Altra novità: quest’anno la Perla verde sarà totalmente illuminata: tutte le vie della città brilleranno e avranno una propria illuminazione; quella centrale, in viale Ceccarini, sarà formata da un tetto di led che improvviserà giochi di luci e musica. "Vogliamo abbracciare tutta la città con tanta luce", afferma il sindaco Renata Tosi, e "vivere nella comunità dei momenti di grande spettacolo". Riccione ice carpet e' "un prodotto bellissimo che cresce con noi".

Sette quartieri della città saranno inoltre protagonisti della bella iniziativa “Green Christmas” con il contest fotografico dell’albero di Natale più bello: il Green Christmas si concluderà con la Festa dell’Albero e la piantumazione, nel quartiere risultato vincitore dell’albero più bello, di 40 arbusti e dei 4 abeti natalizi.

E i riccionesi potranno godersi ben tre inaugurazioni dell ‘Ice Carpet': la prima, quella del villaggio di Natale che avverrà il 23 novembre e che sarà l’attrattiva natalizia fino al 19 gennaio. La seconda è il 30 novembre con l’inaugurazione della Casa di Babbo Natale che si trasferisce in piazzale Roma e il 2 dicembre con la tradizionale accensione dell’albero.
Una visione onirica di musica e luci, parole e racconti, un’atmosfera che rievoca il maestro Federico Fellini, in omaggio al centenario della sua nascita che ricade proprio nel 2020.





Intervista al sindaco Renata Tosi e allassessore al Turismo Stefano Caldari di Maria (Mary) Assunta Cianciaruso

ASCOLTA L'AUDIO