Venerd́ 06 Dicembre14:53:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Anche un 50enne riminese tra i denunciati per la truffa degli iPhone

L'uomo con tre giovani di Catania aveva intascato duemila euro per dei telefoni cellulari mai inviati

Cronaca Rimini | 14:09 - 09 Novembre 2019 iPhone (Immagine di repertorio a carattere dimostrativo) iPhone (Immagine di repertorio a carattere dimostrativo).

C'è anche un riminese, 50 anni, tra i denunciati dai Carabinieri di Montella per una truffa a danno di un ventenne magrebino residente nella provincia di Avellino. Gli altri denunciati sono tre giovani catanesi, di età compresa tra i 22 e i 28 anni. La vittima della truffa ha risposto a un'inserzione on-line riguardante un'iPhone di ultima generazione, in vendita a mille euro, contrattando l'acquisto di ben quattro telefoni. All'apparenza aveva ottenuto un maxi sconto. 2000 euro invece che 4000, soldi versati su due carte prepagate. Ma al momento di ricevere quanto acquistato, il venditore si è reso irreperibile. I Carabinieri, al termine delle attività di indagine, hanno rintracciato i quattro, denunciati per truffa in concorso.