Mercoledý 20 Novembre06:42:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione: spettacolo Pietracuta, superato 3-2 il Torconca nello scontro diretto

Due formazioni tra le protagoniste del girone D si sono date battaglia al Bindi: decide doppietta di Fratti

Sport Pietracuta di San Leo | 17:52 - 10 Novembre 2019 Gianni Fratti, attaccante del Pietracuta Gianni Fratti, attaccante del Pietracuta.

Pietracuta - Torconca 3-2


PIETRACUTA: Leardini, Fabbri Fe., Mularoni, Tosi, Masini, Pavani, Golinucci (79’ Fabbri D.), Fabbri Fr., Fratti (84’ Tomassini F.R.), Bruma (90’ Cesarini), Evaristi (93’ Moretti). 
In panchina: Balducci, Santi, Tomassini A., Tadzhybayev, Bargelli. 
All. Fregnani.
TORCONCA: Hysa, Franca, Franciosi (77’ De Lilla), Ferrani, Musabelliu, Tombari, Ortolani (79’ Harrach), Mani (61’ Filippucci), Pasolini, Casoli, D’Addario. 
In panchina: Mancini, Guenci, Averhoff, Cugnigni. 
All. Vergoni.

ARBITRO: Sintoni di Faenza. 
RETI: 23' Ferrani (T), 34' e 46' Fratti, 60' Evaristi, 94' Pasolini (T). 
NOTE: ammoniti Tosi, Pavani, Golinucci, Franciosi, Ferrani, Casoli.

PIETRACUTA. Al termine di una partita dallo spessore tecnico elevato e ricca di emozioni, tra due formazioni che con ogni probabilità reciteranno ruoli da protagoniste in questo campionato, il Pietracuta sconfigge il tabù Torconca, non senza però dover soffrire nel finale il tentativo dei cattolichini di agguantare almeno il pareggio. Molte le occasioni da elencare, a partire dall’8’ quando Evaristi spara un bolide dalla distanza che Hysa para in due tempi. Pasolini al 21’ ci prova su calcio piazzato ma il suo destro dal limite sorvola la traversa. Due minuti più tardi passano in vantaggio gli ospiti quando Ortolani crossa dalla destra verso il secondo palo dove Federico Fabbri interviene in maniera poco decisa, favorendo l’inserimento di Ferrani che batte Leardini con un diagonale da distanza ravvicinata. La reazione del Pietracuta frutta la prima occasione al 30’: Bruma dalla sinistra vede il taglio di Evaristi che da dentro l’area calcia debolmente tra le mani di Hysa. Il gol del pareggio locale arriva al 34’ al termine di un’azione da applausi.  Evaristi scappa lungo l’out sinistro e triangola con Bruma, quindi crossa al centro rasoterra dove un rapace Fratti non perde l’occasione per deviare in rete da sottoporta. Ancora i rossoblu pericolosi al 40’ quando Evaristi calcia una punizione dalla trequarti per la testa di Masini, con la palla che viaggia davanti alla porta del Torconca senza che nessuno riesca ad intervenire. Sul versante opposto Casoli al 41’ prova sorprendere Leardini con un pallonetto dalla distanza ma il portiere pietracutese para senza affanni. Al via del secondo tempo il Pietracuta compie immediatamente il sorpasso: Evaristi sfrutta  un’incertezza di Musabelliu per rubare palla e mettere Fratti nelle condizioni di superare ancora Hysa con un sinistro a fil di palo. Un minuto più tardi i locali falliscono in maniera clamorosa il colpo del k.o. quando Golinucci in percussione centrale scappa solitario ma il suo diagonale esce di un niente. L’allungo dei rossoblu è solo ritardato e arriva all’ora di gioco con un sinistro teso e angolato dai 25 metri di Evaristi che si insacca alle spalle dell’incolpevole Hysa, a suggellare la magnifica prova del trequartista pietracutese. Il Torconca non si rassegna alla sconfitta e al 72’ ci prova con una bordata su punizione di Pasolini che Leardini devia tuffandosi sulla sua sinistra. Allo scadere del tempo regolamentare si accende una mischia davanti a Leardini, con la palla che caranbola tra i piedi di Casoli, il capitano ospite prova a liberare il destro ma viene contrastato fallosamente. Sul susseguente rigore calciato dallo stesso Casoli però è bravo Leardini ad indovinarne l’angolo di battuta e a respingere. Non è finita: nell’ultimissimo giro di lancette del tempo di recupero Pasolini accorcia le distanze con un destro da dentro area sul quale Leardini nulla può. Rimane solo il tempo per un disperato tentativo che la difesa del Pietracuta respinge.

A cura di ufficio stampa Pietracuta Calcio