Giovedý 21 Novembre10:39:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A San Martino la raccolta firme di "Io accolgo" per abrogare i due decreti sicurezza del governo gialloverde

Il punto informativo del comitato, dove sarà possibile firmare l'appello, sarà collocato sotto i portici di via Garibaldi

Attualità Santarcangelo di Romagna | 12:27 - 09 Novembre 2019 Gli assessori di Santarcangelo e Rimini, Rinaldi e Lisi con la coperta simbolo dell'iniziativa Gli assessori di Santarcangelo e Rimini, Rinaldi e Lisi con la coperta simbolo dell'iniziativa.

Durante la fiera di San Martino a Santarcangelo, da sabato 9 a lunedì 11 novembre, ci sarà anche la raccolta firme per l'abrogazione dei due decreti sicurezza varati dal governo Conte 1 e l'annullamento degli accordi con la Libia. L'iniziativa è promossa dal comitato locale "Io accolgo" formato da Rimini Arci, Ardea, Anolf, Anpi, Caritas, Cgil, Cooperativa Sociale Cento Fiori, Coordinamento Democrazia Costituzionale, Legambiente Valmarecchia APS, Libera, Libertà e Giustizia, Manifesto contro l'odio e l'ignoranza, Papa Giovanni XXIII, Rete degli Studenti medi, Rimini Umana, Unione degli Universitari, Vite in Transito. Il punto informativo del comitato, dove sarà possibile firmare l'appello, sarà collocato sotto i portici di via Garibaldi, riconoscibile dal luccichio delle coperte termiche dorate simbolo della campagna, che, spiegano i responsabili del comitato, "servono a stimolare il pensiero della gente sul tema delle migrazioni". L'appello, proseguono, "vuole spingere Parlamento e Governo a superare le leggi sbagliate che stanno negando diritti umani ad intere categorie di persone presenti nel nostro Paese". E' possibile sottoscrivere l'appello anche presso ogni sede dei soggetti aderenti alla campagna.