Venerd́ 06 Dicembre00:06:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio 1a Cat: Perticara, torna il sorriso con il 2-1 all'Alta Valconca. Hurrà casalingo per la Stella

I gialloblu di Boldrini superano 3-1 il Roncofreddo. Athletic Poggio sconfitto 3-2 in casa dal Villamarina

Sport Rimini | 17:47 - 10 Novembre 2019 Una formazione del Perticara 2019-2020 Una formazione del Perticara 2019-2020.

Athletic Poggio - Villamarina 2-3


AT. POGGIO: Sebastiani, De Paoli, Fabbri, Astolfi, Campanelli, Casadei, Fontana, Celli, Gambuti (36'st Pugliese), Della Marchina (27'st Sulpizio), Neri.
In panchina: Spadazzi, Bizzocchi, Ceccarini, Mariotti, Magnani, Vincenzi, Cavalli. 
All. Fabbri.
VILLAMARINA: Guerra, Tavone, Mantovani, Magnani M., Sanasi, Pagliarani, Allibrio, Farabegoli, Calà, Bianchi, Spinelli. 
In panchina: Bartoli, Maroncelli, Fattori, Gregorio, Lorenzini, Maioli, Magnani S., Scardovi, Savadori. 
All. Fattori.

ARBITRO: Lizzambri di Rimini.
RETI: 20'pt Gambuti, 33'pt, 15'st rig. e 42'st rig. Bianchi (V), 17'st rig. Neri.
NOTE: espulso De Paoli al 30'st, ammonito Casadei.
CRONACA: al 20' Casadei lancia in mezzo, Gambuti triangola con Neri e finalizza lo scambio stretto in area infilando Guerra in uscita con un pallonetto. Nel Villamarina si scatena Bianchi, che segna una doppietta e ribalta il risultato. Al 62' Gambuti conquista il rigore del 2-2, trasformato da Neri. Terzo penalty di giornata all'87': fallo di Ceccarini e tripletta di Bianchi.


Perticara - Alta Valconca 2-1


PERTICARA: Balducci, Simoncini, Magrini, Bartoletti, Cedrini, Rinaldi; Averardi, Crociani (58' Sartini); Stoppa, Manenti, Rossi (86' Bardi).
In panchina: Cesario, Valdifiori, Capaccio, Fazi, Biordi, Montalti, Casanova. 
All. Ostolani.
ALTA VALCONCA: Bornacci, Matteucci (57' Pazzaglini A.), Ottaviani (62' Albani), Musta, Bencivenga, Tenti; Pazzaglini M., Dolci; Sani (57' Pasini), Ricciatti, Terenzi.
In panchina: Tullio, Cevoli, Markaj, Pastor. 
All. Di Nunzio.

ARBITRO: Casali di Rimini.
RETI: 45' rig. Rossi (P), 60' Musta, 65' Averardi (P).
NOTE: ammoniti Rossi, Magrini, Tenti, Bencivenga.
CRONACA: al 16' Stoppa da pochi passi calcia a lato dopo una respinta del portiere Bornacci. Al 37' il portiere di casa Balducci esce per fermare Michele Pazzaglini lanciato a rete, il rimpallo favorisce quest'ultimo, che però a porta sguarnita calcia fuori. A fine primo tempo il Perticara preme e Bornacci prima ipnotizza Simoncini in uscita, poi vola su una punizione di Bartoletti. Locali in vantaggio al 45' grazie a un rigore trasformato da Rossi (fallo di mano di Tenti in area). Sempre Rossi coglie un clamoroso palo con un tiro dai 25 metri a inizio ripresa. Al 60' pari dell'Alta Valcconca: cross di Michele Pazzaglini per la deviazione acrobatica di Musta. Cinque minuti dopo nuovo vantaggio dei locali grazie a un traversone di Magrini raccolto da Averardi, il cui tiro colpisce il palo interno prima di finire in rete. 


Stella - Roncofreddo 3-1


STELLA: Temeroli, Lazzaretti, Bonucci, Cenci (27' Gamberini And.), Cicchetti (75' Fabbri), Fabbrucci, Gabellini, Garcia Rufer (71' Zamagni); Bellettini, Greco, Greppi (85' Del Prete).
In panchina: Gentili, Angelini, Gamberini Al., Gogoli, Siuni.
All. Boldrini.
RONCOFREDDO: Fabbri, D'Ambrosio (30' Magnani, 70' Calbucci), Piccirillo, Lodovichetti, Babbini, Turci; Foschi, Graziani (75' Silighini); Friguglietti, Semeraro (60' Vitali), Nicolini. 
In panchina: Urbini, Francisconi, Belletti, Benvenuti, Anselmi.
All. Babbini.

ARBITRO: Angelini di Rimini.
RETI: 56' Greppi, 65' Garcia Rufer, 72' Friguglietti (R), 94' Greco.
NOTE: ammoniti Zamagni, Gabellini, Turci, Graziani, Magnani.
CRONACA: Stella in vantaggio al 56' con Bonucci che serve Garcia Rufer sulla sinistra, lancio per Greppi che entra in area e con una secca conclusione batte l'incolpevole Fabbri. Al 65' Garcia Rufer sfrutta un cross dalla destra e di testa schiaccia a rete, superando il portiere per la seconda volta. E' il bomber Friguglietti a riaprire la partita al 72' in contropiede. Nel recupero Bellettini guadagna un prezioso calcio di punizione, Greco pennella superando la barriera e infilando Fabbri alla sua sinistra.