Mercoledý 20 Novembre06:40:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Dalla Campania a Rimini, bus con fedeli irregolare: scatta il fermo amministrativo

Il mezzo è stato fermato il 1 novembre da una pattuglia della PolStrada di Rimini lungo la statale Adriatica

Cronaca Rimini | 12:03 - 06 Novembre 2019 Agente della Polizia Stradale, foto di repertorio Agente della Polizia Stradale, foto di repertorio.

Guida l'autobus con fedeli a bordo ma ha precedenti penali, non possiede il certificato di abilitazione e il mezzo ha cinture di sicurezza non a norma, medicinali scaduti ed estintori non revisionati. Il bus è stato notato il primo novembre dalla Polstrada di Riccione sulla statale ed è stato seguito fino al Palacongressi di Rimini. Qui il mezzo ha fatto scendere 45 persone che avrebbero partecipato ad un raduno religioso. I controlli hanno permesso di scoprire una sfilza di irregolarità. Il conducente, un 56enne campano, aveva molti precedenti penali e di polizia e non aveva il Cap, il certificato che documenta le conoscenze tecniche e i requisiti psico-fisici, per il trasporto in sicurezza dei passeggeri. Il mezzo, di una ditta campana, aveva almeno dieci cinture di sicurezza non efficienti; la cassetta di pronto soccorso aveva medicinali scaduti e gli estintori non erano stati revisionati. Il 56enne è stato multato per diverse migliaia di euro. Il mezzo è stato sequestrato e i pellegrini sono ripartiti usando un altro bus.