Venerd́ 06 Dicembre14:51:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Imprenditori e amministratori riminesi uniscono le forze nel segno dell'innovazione tecnologica

L'incontro coordinato dai comuni di Coriano, Novafeltria e Verucchio

Attualità Coriano | 19:53 - 05 Novembre 2019 L'Ecoarea di Rimini (foto dal sito) L'Ecoarea di Rimini (foto dal sito).

Imprenditori e amministratori comunali della provincia di Rimini uniscono le forze nel segno dell’innovazione tecnologica. È questa la filosofia alla base di un progetto che coinvolge i Comuni di Coriano, Novafeltria e Verucchio insieme ad Ecoarea Better Living, l’eco – location con sede in via Rigardara (a Coriano) e presieduta da Romano Ugolini. Obiettivo del progetto è quello di promuovere in un contesto locale prototipi e best pratice che possono contribuire allo sviluppo sostenibile, alla creazione di nuovi posti di lavoro, alla crescita culturale, alla formazione e alla ricerca universitaria. Altre amministrazioni comunali delle Marche e delle province di Rimini e di Forlì – Cesena, oltre alle tre già aderenti, hanno già manifestato il loro interesse nei confronti dell’iniziativa, che beneficia di fondi e risorse messe a disposizione da un bando Interreg, promosso dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR). Tra i principali promotori figura inoltre il prestigioso Laboratorio della sostenibilità, con sede in Svizzera, che fornisce il supporto scientifico. Tra i progetti che rientrano sotto la definizione di ‘best pratice’, troviamo il museo SulPhur di Novafeltria, il museo archeologico di Verucchio, lo showroom della catena Smoll, l’opera immersiva 5D di Ecoarea e un’iniziativa culturale di prossima definizione a Coriano.

Per approfondire il tema, mercoledì 6 novembre alle 17.30 in Ecoarea si svolgerà un convegno intitolato “Innovazione, turismo e territorio”. Si parlerà di due concetti importantissimi, come l’innovazione dei Comuni e la valorizzazione dei territori. Sarà l’occasione per scoprire come i progetti innovativi possono aprire la porta a risorse ed opportunità inaspettate, tanto per gli enti locali quanto per aziende ed imprenditori. Per informazioni: 0541-718230. “L’esperienza maturata fino a questo punto – spiega Romano Ugolini, presidente di Ecoarea Better Living – sarà oggetto di un evento che si terrà in occasione di Ecomondo, fiera di riferimento in Italia ed Europa per l’innovazione industriale e tecnologica dell’economia circolare. L’evento coinvolgerà ricercatori italiani e svizzeri, oltre a imprenditori, professionisti e rappresentanti delle pubbliche amministrazioni. Centrale sarà il tema del capitale umano, il cui sviluppo può essere raggiunto attraverso la valorizzazione di hard e soft skills”.