Domenica 17 Novembre14:48:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Manovra, Fraccaro alla Fiera di Rimini: "Orientamento su plastic tax da mantenere"

Ministro all'Ambiente Sergio Costa: "Serve credito d'imposta per plastiche green"

Attualità Rimini | 12:59 - 05 Novembre 2019 Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Riccardo Fraccaro Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Riccardo Fraccaro.

Sulla plastic tax "c'è stata un'apertura. Noi riteniamo che questo orientamento del governo sia da mantenere, anche durante la conversioni in aula". Lo ha detto il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Riccardo Fraccaro, a margine dell'inaugurazione a Rimini della fiera della green economy Ecomondo. "Dialogheremo con le imprese per trovare la possibilità di facilitare ulteriormente la riconversione verso la sostenibilità, ma dobbiamo fare delle scelte, è il momento di farlo - ha aggiunto il sottosegretario -. Riteniamo che ormai debba essere abbandonata il più possibile la plastica, per un'economia più circolare e sostenibile". "Abbiamo decine di miliardi di investimenti nella green Economy - ha concluso Fraccaro -. Vogliamo riconvertire con un progetto di lungo periodo l'intero tessuto sociale ed economico. Servono una condivisione e un dialogo con le parti, a partire dalle imprese, ma il governo deve dare un orientamento e lo ha fatto". 

Sulla plastic tax "chiedo al Parlamento: diamo un aiuto in più alle aziende a modificare il sistema, dalle plastiche che non sono riciclabili a quelle che sono riciclabili e compostabili, con un credito d'imposta supplementare. Il 10%? Lo vogliamo aumentare a un 20-25%? Vogliamo immaginare che la tassa non sia da gettito, ma da scopo? Che serva per modificare il sistema, per andare verso la tutela ambientale? Questo credo che il Parlamento voglia e possa farlo". Lo ha detto il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, a margine dell'inaugurazione a Rimini della fiera Ecomondo. "Tutto quello che è biocompostabile, recuperabile e rigenerabile non va tassato - ha aggiunto il ministro -. Non solo è una tecnologia italiana esportata in tutto il mondo, ma è anche qualcosa che va in economia circolare. Questo è già stato sanato. Ma se si tassa e basta, e non si aiutano le aziende a cambiare sistema produttivo, rischiamo di perdere quote di mercato e posti di lavoro. Per questo, è nato il credito di imposta. Questo è già bozza. In tre settimane, cambiamenti sulla tassa sulla plastica ci sono già stati".