Domenica 17 Novembre12:50:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket D, la Dany Riccione cede il passo alla Grifo Imola: 54-68

La squadra di Ferro ha tirato con percentuali basse: 1/44 da due e 2/18 da tre

Sport Riccione | 14:14 - 04 Novembre 2019 La squadra della Dany Riccione La squadra della Dany Riccione.

Imola non porta bene alla Dany Riccione. Dopo aver perso in trasferta sul parquet dell’International, i Dolphins cedono anche contro la forte Grifo di coach Palumbi, ma stavolta sul campo di casa (54-68). Il punteggio la dice lunga sulla serata storta dei biancazzurri, mai in partita a causa di mani particolarmente fredde al tiro, come mai si era visto in questo inizio di stagione. Alla fine del primo quarto la Dany è già sotto di 7 punti, ma quel che più preoccupa sono i soli 13 punti messi a referto, tendenza che purtroppo viene confermata nel secondo periodo in cui Imola, trascinata dal play Filippo Riguzzi e dal centro Russu, prende il largo (12-21 il parziale) chiudendo il primo tempo con il rassicurante vantaggio di +16.
Gara praticamente chiusa per i ragazzi di coach Maurizio Ferro, che nel terzo periodo sprofondano a -21 prima di chiudere con una ventata di orgoglio che permette loro di aggiudicarsi almeno l’ultimo parziale (17-10) e di concludere con un passivo più dignitoso (54-68). Riccione tira 13/44 da due e 3/18 da tre, impossibile pensare a un epilogo diverso con queste percentuali. Serata comunque positiva per Marco Amadori che oltre ai 22 punti mette a referto 6 rimbalzi e ben 10 falli subiti mentre un Mazzotti ancora in convalescenza colleziona 12 delle 19 palle recuperate di squadra. Ora settimana di lavoro in palestra per metabolizzare il ko e presentarsi nuovamente al top della forma in vista della prossima trasferta a Budrio in programma domenica alle ore 18.

Il tabellino

DANY DOLPHINS RICCIONE-RIVIT GRIFO IMOLA 54-68DANY RICCIONE: Amadori Mi. 6, Sartini 1, Bomba 3, Amadori Ma. 22, Zanotti 4, Gardini, Serafini ne, De Martin 12, Mazzotti 6, Stefani. All. Ferro

GRIFO IMOLA: Mondini 10, Rossi, Paciello, Riguzzi N. 6, Saibi, Riguzzi F. 26, Russu 17, Pinza, Cai, Parenti 5, Castelli 4. All. Palumbi

ARBITRI: Baldini di Forlì e Gava di Ferrara

Parziali: 13-20, 25-41, 37-58