Mercoledý 20 Novembre06:39:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley B maschile, Titan Services ko a Santo Stefano Magra: 3-0

Serie C femminile: Banca di San Marino sconfitta nel derby col Bellaria: 1-3

Sport Repubblica San Marino | 13:39 - 03 Novembre 2019 La Titan Service è ancora al palo La Titan Service è ancora al palo.


 



 
La trasferta di sabato 2 della Titan Services a Santo Stefano Magra si chiude con una sconfitta per 3 a 0 dopo aver lottato per almeno due set su tre. “Il primo l’abbiamo perso noi per qualche errore di troppo in attacco – spiega coach Stefano Mascetti. - E pensare che abbiamo anche avuto la palla per chiudere il set… Nel secondo parziale non siamo praticamente scesi in campo. Nel terzo abbiamo giocato, a tratti, anche una buona pallavolo ma gli avversari ci sono scappati via nel finale approfittando di una maggiore fisicità”. Di buono c’è da registrare il rientro in squadra di Lorenzo Benvenuti (l’anno scorso libero in A1 con Modena) che, da posto 4, ha giocato una buona partita”.

Il tabellino
Zephyr Santo Stefano Magra – Titan Services 3 a 0
ZEPHYR. Podestà 1, Sarpong 10, Fellini 8, Bottaini 19, Comparoni 8, Benevelli 3, Vignali (L1), Biasotto, Vescovi. N.E.: Rossi, Zaccaria, Pierro, Vergassola. Punti battuta 1; Punti muro 9. All. Andrea Marselli.
TITAN SERVICES.  Kiva 12, Rondelli, Bernardi 4, Bacciocchi (L1), Benvenuti 8, Rizzi (L2), Mondaini 1, Oliva, Cicconi, Lazzarini 4, Tabarini 2, Zonzini 7. N.E.: Ricci. Punti battuta 1; Punti muro 10. All. Stefano Mascetti.
Arbitri: Benedetta Fibbi, Federico Panaiia.
PARZIALI: 25-24, 25-11, 25-21
CLASSIFICA. Arno Volley Castelfranco 9, SAMA Portomaggiore 8, Querzoli Forlì 6, Krifi Ferrara 6, Laghezza La Spezia 6, Zephyr Santo Stefano Magra 6, Erm group San Giustino 5, Geetit Bologna 5, Syr Safety Spoleto 3, Lupi Estintori Pontedera 3, Jobitalia Città di Castello 2, Promo video Perugia 1, Energia fluida Cesena 0, Titan Services 0.
PROSSIMO TURNO (4^ giornata). Sabato 9 novembre ore 20.30 a Serravalle: Titan Services – Geetit Bologna.

Serie C femminile
La Banca di San Marino esce sconfitta dal derby contro il Bellaria a Serravalle per 1-3 (25/19 12/25 14/25 23/25).
“Nel primo set le mie giocatrici sono state davvero brave: molto ordinate, pulite in ricezione e con una Chiara Parenti efficace in attacco e contrattacco. – Racconta coach Wilson Renzi. - Invece, la seconda e la terza frazione di gioco sono state due set fotocopia in cui la loro battuta ha messo in grave difficoltà la nostra ricezione. Ho provato diversi cambi ma senza trovare soluzioni. Nel quarto, siamo state sempre sotto nel punteggio ma sempre attaccate alle bellariesi fino a passare davanti 17/16. Su quel punteggio l’arbitro non ha fischiato un “quattro tocchi” delle nostre avversarie per me evidente, e io ho preso un rosso. Siamo comunque rimaste in partita fino a trovarci sopra 23/22. Lì è stata brava Bellaria in ricezione e ci ha contro sorpassato. Peccato aver preso il punto del 25/23 su un pallonetto. Questa è un’azione di gioco che troppo spesso ci fa soffrire. Penso che un punto lo meritassimo. Comunque sono, nel complesso, soddisfatto della prestazione anche se c’è da lavorare su tante cose, compresi alcuni evidenti cali di tensione: il nostro campionato lo dovremo fare su altre squadre”.

BANCA DI SAN MARINO: Zagrodna, Magi 10, Parenti 10, Fiorucci 10, Stimac 6, Muraccini, Piscaglia 2, Sara Pasolini 4, Ridolfi (L1), Simoncini 2, Mattei 1. N.E.: Alice Pasolini (L2). All. Wilson Renzi.

CLASSIFICA. Gut Chemical Bellaria 7, Acsi Ravenna 7, My Mech Cervia 6, Massavolley 6, Retina Cattolica 6, Budrio 5, Flamigni San Martino in Strada 5, Fse Progetti Savignano 4, Banca San Marino 3, Gruppo Helyos Riccione 3, Claus Forlì 2, Teodora Ravenna 0, Avia Nuova Punta Marina 0.

PROSSIMO TURNO (4^ giornata). Sabato 9 novembre ore 17 a Riccione: Gruppo Helyos Riccione - Banca di San Marino.