Domenica 17 Novembre12:47:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, Gruppo Celli acquista importante azienda londinese e guarda verso il Regno Unito

Ufficializzata l'acquisizione di MF Refrigeration, principale produttore di impianti di refrigerazione per birra alla spina nel mercato Uk

Attualità Rimini | 10:10 - 02 Novembre 2019 Rimini, Gruppo Celli acquista importante azienda londinese e guarda verso il Regno Unito

Il gruppo Celli, azienda riminese specializzata nella progettazione e produzione di impianti per l'erogazione e la spillatura di bevande, ha ufficializzato l'acquisizione di MF Refrigeration, il principale produttore di impianti di refrigerazione per birra alla spina nel mercato Uk, con due stabilimenti a sud di Londra e 20mila cooler prodotti ogni anno. Lo riporta il Resto del Carlino. L'acquisizione fa seguito a quella di ADS2 (progettazione di colonne personalizzate e di design per la spillatura della birra) nel 2015, Angram nel 2017 e FJE nel 2018, che hanno permesso a Celli di espandere la propria fama al di fuori dei confini italiani e di consolidare la propria posizione anche oltre La Manica. Grazie all'acquisizione d MF Refrigeration, il gruppo di San Giovanni in Marignano supererà nel 2019 i 130 milioni di vendite consolidate pro forma, un successo certificato anche dalle partnership siglate in questi anni con alcuni colossi del mondo del beverage, da Pepsi a Coca-Cola, da Heineken a Carlsberg. "Intendiamo rafforzarci nella categoria di elezione, la birra - spiega il ceo Mauro Gallavotti - e contemporaneamente dimostrare di credere fortemente nel mercato inglese, proprio in un periodo di grande incertezza". Celli, fondata nel 1974, ha circa 500 dipendenti (cui si aggiungeranno i 70 di MF Refrigeration) in cinque stabilimenti produttivi in Italia e nel Regno Unito ed esporta in oltre cento Paesi. Il salto di qualità è arrivato lo scorso febbraio, quando la società d'investimento Ardian è entrata nel gruppo rilevando il 100% del capitale, con l'obiettivo di sostenerne la crescita e l'espansione anche a livello internazionale.