Venerd́ 15 Novembre10:03:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Scacco alla banda dei truffatori seriali, inchiodata da una cimice sotto l'auto

Colpi a Ravenna e Savignano, bloccati a Rivazzurra dai carabinieri di Monfalcone

Cronaca Rimini | 09:01 - 02 Novembre 2019 Pattuglia dei carabinieri Pattuglia dei carabinieri.

Truffatori seriali, che operavano in tutta Italia, sono stati arrestati a Rivazzurra di Rimini. Secondo quanto ricostruito i due raccoglievano soldi dai parenti di altre persone per evitar loro il carcere, a seguito di fantomatici incidenti stradali che li vedevano coinvolti. I due, un 35enne e un 32enne, italiani, giravano tutta Italia per raggirare ignare persone ed intascare soldi. I Carabinieri di Monfalcone li tenevano d'occhio da tempo, con una cimice nascosta nell'auto dei truffatori e mettendo sotto controllo i cellulari. In Romagna i due hanno messo a segno cinque colpi a danni di altrettanti cittadini. Quelli accertati sono stati in provincia di Ravenna e a Savignano. Una volta rientrati in hotel a Rivazzurra hanno trovato i Carabinieri di Monfalcone ad attenderli e sono stati arrestati.