Domenica 17 Novembre15:11:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sopralluogo del sindaco Gnassi e di Letizia Moratti al cantiere del nuovo museo d'arte moderna di Rimini

L'inaugurazione dei nuovi spazi espositivi è prevista nella primavera del 2020

Attualità Rimini | 12:59 - 01 Novembre 2019 Letizia Moratti, accompagnata dal sindaco Gnassi, in visita al cantiere del nuovo museo Letizia Moratti, accompagnata dal sindaco Gnassi, in visita al cantiere del nuovo museo.


Si è svolto questa mattina (venerdì 1 novembre) il sopralluogo nei Palazzi dell’Arengo e del Podestà per verificare l’andamento dei lavori di realizzazione del Nuovo Museo d’Arte Moderna e Contemporanea, nato dall’incontro e dalla sinergia tra il Comune di Rimini e la Fondazione San Patrignano.
 Ad accompagnare la co-fondatrice della Fondazione Letizia Moratti nella visita, il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi che, con la responsabile dei lavori Ing. Chiara Fravisini, ha illustrato le scelte progettuali effettuate e il loro stato d’avanzamento, confermando che i lavori dovranno essere completati entro l’anno per poter inaugurare i nuovi spazi espositivi nella primavera 2020.

Saranno in esposizione i quadri della vasta collezione di opere che oltre 50 artisti nazionali e internazionali hanno voluto donare alla Fondazione di San Patrignano. Nei prossimi mesi, una volta finito l’intervento di riqualificazione, la collezione approderà definitivamente nel nuovo museo realizzato nel cuore della città, in due monumentali edifici di grande rilevanza storica e artistica ed altamente simbolici come il Duecentesco Palazzo dell’Arengo e il Trecentesco Palazzo del Podestà.