Mercoledý 11 Dicembre15:49:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il Gruppo Scrigno acquisisce il 100 per cento di Cce Costruzioni Chiusure Ermetiche

L’operazione rientra nella strategia di build-up del Gruppo Scrigno con sede a Sant'Ermete

Attualità Santarcangelo di Romagna | 16:53 - 31 Ottobre 2019 Maddalena Marchesini e Luca Geron Maddalena Marchesini e Luca Geron.

Scrigno, società leader a livello internazionale nel settore dei controtelai per porte e finestre scorrevoli a scomparsa e porte blindate, ha perfezionato mercoledì 30 ottobre il closing relativo all’acquisizione del 100% di  (Cce), realtà imprenditoriale italiana di eccellenza che progetta, produce e distribuisce guarnizioni e accessori in grado di aumentare le prestazioni dei serramenti, in termini di risparmio energetico, isolamento acustico, resistenza agli agenti atmosferici e al fuoco. 
 
L’operazione rientra nella strategia di build-up del Gruppo Scrigno sede di Sant'Ermete, attualmente controllato dal fondo di private equity Clessidra, che attraverso l’aggregazione di aziende complementari e innovative, mira a valorizzare la componente tecnologica dei propri sistemi e promuovere un costante ampliamento del portfolio prodotti. L’acquisizione consentirà di posizionare Scrigno in qualità di player di riferimento specializzato nelle soluzioni tecniche d’avanguardia per ogni tipologia di porta, entrando in un segmento di mercato caratterizzato da ottime prospettive di crescita e ulteriori potenzialità di sviluppo, soprattutto all’estero, in linea con la politica di internazionalizzazione del Gruppo.