Giovedý 21 Novembre03:01:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il cicloturismo "sbarca" sul mercato cinese e si promuove alla Granfondo Yunnan

Presidente Apt Servizi Davide Cassani sarà testimonial. Si studiano accordi commerciali

Turismo Rimini | 13:09 - 31 Ottobre 2019 Davide Cassani Davide Cassani.

 L'Emilia-Romagna e il suo 'prodotto' cicloturismo sbarcano sul mercato cinese. Chiusa la stagione dei 'Fam Trip' sui vari mercati europei e oltreoceano, Apt Servizi Emilia-Romagna in collaborazione con il consorzio Terrabici ha messo in piedi un nuovo progetto di marketing e comunicazione, intercettando il mondo bike cinese e asiatico. Il Presidente di Apt Servizi Emilia-Romagna, Davide Cassani, è stato invitato a partecipare come testimonial all'edizione 2019 della Granfondo Yunnan. Obiettivo: siglare un accordo di partnership per l'attuazione di un palinsesto di iniziative di promozione e valorizzazione congiunta tra l'appuntamento in Cina e il circuito delle otto Granfondo Romagna Challenge, la Nove Colli e la 'Via del Sale' 2020. Il protocollo di intesa tra GF Yunnan ed Emilia-Romagna Cycling avrà validità per il triennio 2020-2022, con uno scambio di visibilità mediatica online, l'ospitalità di testimonial e ambasciatori garantita da entrambe le parti e alcune proposte di accordi commerciali in via di definizione con il coinvolgimento degli operatori del Consorzio Terrabici.

"Dopo aver toccato altri mercati vogliamo sondare la crescita del segmento bike in Cina - commenta il Presidente Cassani - il cicloturismo e le vacanze in bicicletta sono un prodotto che in questo continente coinvolge gli strati socio-economici più alti con declinazioni molto interessanti legate alle nostre eccellenze, come l'enogastronomia, la Motor Valley e le Città d'Arte". La 6/a edizione della Granfondo Yunnan rappresenta l'evento bike più famoso dell'intero continente asiatico e si svolgerà nel comprensorio a sud ovest della Cina dal 2 al 9 novembre con oltre 1.500 partecipanti da tutto il mondo.