Mercoledý 20 Novembre19:37:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione, rapina dopo il rapporto sessuale non pagato, arrestato 30enne straniero

Il senegalese ha pestato l'uomo per sottrargli i soldi e l'orologio con cui saldare il debito

Cronaca Riccione | 08:05 - 30 Ottobre 2019 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Racconta ai Carabinieri di essere stato pestato e poi rapinato, ma dopo le prime indagini si scopre un retroscena inatteso. I fatti, come riporta la stampa locale, sono avvenuti a Riccione a inizio settimana.
La vittima ha detto di essere stato avvicinato da un giovane straniero, che dopo un normale scambio di battute gli ha chiesto dei soldi. Al rifiuto è scattata l'aggressione e la rapina, finita con la consegna di un orologio e di una somma di denaro. I carabinieri sono riusciti a rintracciare l'aggressore, già noto alle forze dell'ordine: si tratta di uno straniero 30enne che però una volta interrogato ha rivelato di aver preteso solo il pagamento di una prestazione sessuale non corrisposta. La vittima ha quindi cambiato versione della storia, negando però di avere avuto un rapporto con il suo aggressore, che si trova comunque in carcere per rapina.