Domenica 17 Novembre15:05:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rubano nella tomba di un bambino, ladri al cimitero di Novafeltria

Ignoti malviventi hanno portato via, in due momenti diversi, una decina di lampadine led di ultima generazione

Cronaca Novafeltria | 16:24 - 29 Ottobre 2019 Una mano ignota ha portato via la luce votiva dal tombino del bambino Una mano ignota ha portato via la luce votiva dal tombino del bambino.

Un furto che assume un significato ancor più grave, a sfregio del nome di un bambino che un destino spietato ha portato via, all'affetto dei suoi cari, a soli quattro anni. Una mano ignota ha portato via la lampadina led, a forma di cuore, dal tombino di Giovanni, proprio sopra la lapide e sopra il nome del bimbo, conosciuto da tutti come "Il piccolo guerriero" per la coraggiosa lotta contro una malattia che purtroppo ha avuto sopravvento, lo scorso luglio. Tutto il paese si era mobilitato per Giovanni, aiutando la famiglia a sostenere le spese per le cure mediche. Martedì 29 ottobre, in prossimità del giorno della commemorazione dei defunti, la brutta sorpresa per i genitori del "piccolo guerriero". Non è stata l'unica tomba razziata. Il giorno prima erano state ben nove le lampadine led, di ultima generazione, portate via da ladri senza scrupoli. L'unica rimasta era stata proprio quella di Giovanni. Sono stati due malviventi diversi ad agire e almeno il primo ha avuto il buongusto di rispettare la memoria di un bambino di 4 anni? Oppure è stato lo stesso che ha avuto un orribile ripensamento? A ogni modo la famiglia di Giovanni ha presentato denuncia presso la Stazione Carabinieri di Novafeltria.