Venerd́ 13 Dicembre14:27:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

DIRETTA TESTUALE Calcio C Rimini - Fermana LIVE 0-1 (finale)

La dodicesima giornata vede i biancorossi sconfitti in casa, polemiche per l'arbitraggio di Petrella di Viterbo

Sport Rimini | 19:27 - 27 Ottobre 2019 Diretta testuale Rimini - Fermana dodicesima giornata Diretta testuale Rimini - Fermana dodicesima giornata.

RISULTATO: 0-1 (finale)

RIMINI (4-3-3)
Scotti; Nava (27' st Picascia), Scappi, Oliana, Silvestro; Cigliano, Palma, Montanari; Zamparo (36' pt Candido), Gerardi, Arlotti (13' st Ventola)
In panchina: Santopadre, Sala, Van Ransbeeck, Mancini, Petrovic, Pari, Bellante, Messina, Lionetti.
All. Cioffi.

FERMANA (4-3-3)
Palombo; Iotti, Comotto (1' st Sperotto), Manetta, Scrosta; Petrucci (44' st Ricciardi), Urbinati, Isacco (32' st Mantini); Liguori (16' st Bellini), Cognigni, Bacio Terracino (1' st Maistrello).
In panchina: Gemello, Manè, Rolfini, Venturi, Molinari, Fiumicetti, Badioli
All. Antonioli.

ARBITRO: Petrella di Viterbo (assistenti Niedda e D'Elia di Ozieri)
RETI: 4' st Cognigni
NOTE: spettatori 1.912 (paganti 719, abbonati 1.193). Espulso Cigliano al 33' pt per doppia ammonizione, ammoniti Palma, Arlotti, Liguori, Urbinati, Ventola, Oliana, Sperotto

STATISTICHE (a cura di Cristiano Cerbara). Reduce da tre pareggi consecutivi, il Rimini cerca oggi al Romeo Neri contro la Fermana quella vittoria assente dallo score biancorosso da ben 10 partite. Di contro i canarini marchigiani, passati da poco sotto la guida del riminese Mauro Antonioli, non è che se la passino molto meglio, tanto che il bottino pieno manca dallo scorso 15 settembre (vittoria 1-0 a Piacenza). Singolare il ruolino di marcia della Fermana nelle ultime 5 gare, con 3 sconfitte interne consecutive intervallate da 2 pari esterni. E dei suoi 9 punti, la squadra gialloblù ne ha collezionati 5 lontano da casa. Ad accomunare le due formazioni ci sono anche le difficoltà difensive: 18 reti subite dal Rimini (peggior difesa con il Fano), 17 dalla Fermana che però segna di meno (8 gol contro i 13 dei biancorossi).
Precedenti. Quello di oggi è il quinto confronto tra Rimini e Fermana al Romeo Neri. Il bilancio vede prevalere i padroni di casa con 2 successi (il primo 3-2 nel 1994-95 con la doppietta di Max Mezzini e il gol di Davide Moretti, l’ultimo proprio l’anno scorso con l’autorete di Clemente e il primo gol di Ferrani in maglia a scacchi) contro uno dei canarini (0-1 nel 1995-96 firmato da Stefano Protti nel giorno in cui la Fermana approdò clamorosamente ai playoff prima di conquistare la promozione in C1 nello spareggio di Ferrara con il Livorno). Completa il quadro lo 0-0 in posticipo serale del 2004-05 quando la corazzata di Leo Acori, proiettata verso la B, fu stoppata dalle parate del portiere Chiodini (in panchina per la Fermana c’era Marco Cari, futuro trainer biancorosso nella promozione in C del 2014-15).

1' mister Cioffi schiera il Rimini per la prima volta con la difesa a quattro, modulo a specchio rispetto a quello della Fermana che mister Antonioli aveva sempre schierato con il 4-2-3-1 nelle due precedenti uscite
14' quasi un quarto d'ora sul cronometro, gioco caotico, nessuna occasione su entrambi i fronti
22' ammonito Cigliano per aver allontanato il pallone
23' prima conclusione verso la porta, è di Bacio Terracino il cui diagonale finisce a lato sulla destra di Scotti 
28' traversa di Cognigni con un colpo di testa in anticipo su cross morbido di Bacio Terracino
33' ottava espulsione staginale per il Rimini! Stavolta tocca a Cigliano per doppia ammonizione un'entrata scomposta su un fermano, ma è la prima ammonizione che grida vendetta
36' sostituzione nel Rimini: esce Zamparo, entra Candido 
37' occasione per Nava stoppato in uscita dal portiere Palombo
40' grande discesa di Silvestro a sinistra, cross in mezzo ma la girata di Gerardi è debole per Palombo, vanificata una grossa occasione
44' conclusione a giro di sinistro di Petrucci e palla di pochissimo a lato
45' decretati due minuti di recupero
47' ammonito Arlotti per proteste per un fallo fischiato dopo lo scontro di due fermani
Petrella di Viterbo fischia la fine del primo tempo ed esce accompagnato dagli insulti di tutto il Romeo Neri

1' sostituzione nella Fermana: escono Bacio Terracino e Comotto, entrano Sperotto e Maistrello
4' gol della Fermana, da rimessa laterale, Cognigni si libera in maniera sospetta di Oliana e tutto solo davanti a Scotti mette in rete di potenza scatenando le proteste di tutto il Rimini.
4' ammonito Palma per le proteste sul gol della Fermana
13' sostituzione nel Rimini: esce Arlotti, entra Ventola
14' punizione battuta bene da Candido e traversa, sembra ci sia un tocco di Palombo ma nè arbitro nè guardalinee lo vedono
16' sostituzione nella Fermana: esce Liguori, entra Bellini
16' ammonito Liguori
17' contropiede della Fermana e gran parata di Scotti su Maistrello
27' sostituzione nel Rimini: esce Nava, entra Picascia
28' ci prova Montanari da 20 metri, gran destro alto sulla traversa
29' ammonito Urbinati per proteste
30' punizione di Picascia troppo debole per impensierire Palombo
32' sostituzione nella Fermana: entra Mantini, esce Isacco
36' ammonito Ventola
38' ammonito Oliana
42' ammonito Sperotto per fallo su Ventola
44' sostituzione nella Fermana: esce Petrucci, entra Ricciardi
45' decretati 4 minuti di recupero
49' finisce con la vittoria della Fermana una brutta partita condizionata da un pessimo arbitraggio. Ma per il Rimini, al secondo ko interno stagionale, la situazione di classifica si fa sempre più allarmante