Domenica 08 Dicembre07:28:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio sammarinese: momento difficile per i Cosmos. Il difensore Cavalli: "cerchiamo un'identità"

Il difensore gialloverde interviene sul complicato inizio di stagione: "Errori sul piano dell'atteggiamento e tecnico-tattici"

Sport Repubblica San Marino | 13:53 - 23 Ottobre 2019 Calcio sammarinese: momento difficile per i Cosmos. Il difensore Cavalli: "cerchiamo un'identità"

Tre sconfitte di misura e ultimo posto nel girone B in coabitazione con il Fiorentino. È quanto ha ottenuto finora la Società Sportiva Cosmos  da quando è partita la nuova stagione del campionato sammarinese di calcio.

"Abbiamo commesso errori sul piano dell'atteggiamento e dal punto di vista tecnico-tattico – dichiara il terzino del club di Serravalle, Alex Cavalli -. Sicuramente stiamo vivendo tutti noi un momento difficile: dobbiamo capire gli errori commessi finora per poi correggerli tutti quanti nel minor tempo possibile. Siamo una squadra che sta cercando una sua identità, stiamo lavorando per migliorarci. Ho massima fiducia nei miei compagni e nello staff tecnico, sono sicuro che riusciremo a scacciare via la crisi”.
Ma il piano per approdare nel Q1 al termine della prima fase, per come stanno attualmente le cose, rischia di saltare definitivamente: i gialloverdi di Serravalle non possono più sbagliare se intendono veramente rientrare tra i primi quattro club del raggruppamento.

“In campionato abbiamo l'obbligo di vincere tutte le prossime partite per conquistare la qualificazione al Q1, ma non dipende solo da noi – afferma sempre Cavalli -. Tutti noi dobbiamo giocare ogni partita per vincere e per crescere come squadra”.
Questo sabato alle ore 15, allo stadio “Federico Crescentini” di Fiorentino, andrà in scena la partita di andata degli ottavi di finale di Coppa Titano contro il San Giovanni. L’obiettivo del Cosmos è quello di raggiungere almeno le semifinali della competizione calcistica più antica della Repubblica di San Marino.

“Il doppio confronto contro il San Giovanni agli ottavi di finale di Coppa Titano è molto importante per noi – chiosa infine Cavalli -. L'errore più grande che non dobbiamo commettere è quello di sottovalutare l'avversario perché ogni partita è difficilissima e basta un episodio, anche banale, per compromettere le nostre possibilità di qualificarci ai quarti di finale. Dobbiamo giocare con la voglia di vincere e di imporre il nostro gioco e la massima cattiveria".