Sabato 14 Dicembre06:30:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A Rimini arriva il festival "Imagine", tre giorni di musica dal vivo e dj set

Dal 25 al 27 ottobre nel complesso degli Agostiniani di Rimini, tra gli ospiti Bound for Glory e Duo Bucolico

Eventi Rimini | 13:13 - 23 Ottobre 2019 Il duo Bucolico protagonista del festival Imagine di Rimini (foto Enrico De Luigi) Il duo Bucolico protagonista del festival Imagine di Rimini (foto Enrico De Luigi).

Musica per ricordare la caduta del muro di Berlino, musica per aprire gli occhi sui nuovi muri: da venerdì 25 a domenica 27 ottobre debutta il festival Imagine, tre giorni di musica dal vivo e dj set, arte, intrattenimento, allestito alla Sala Pamphili nel complesso degli Agostiniani. Il muro sarà dunque il filo rosso di questo festival, che trae spunto dal trentesimo anniversario di un avvenimento che ha cambiato la storia moderna, la caduta del Muro di Berlino, ma che allo stesso tempo guarda alle nuove barriere, fisiche e non solo, che caratterizzano la nostra contemporaneità. Tutto questo attraverso musica, mostre fotografiche, performance di live painting, intrattenimento per tutta la famiglia, per tre giorni vedrà alternarsi tanti artisti della scena locale.


The wall


Sabato 26 ottobre la sala Pamphili si apre  alle 11.30 con il live Cumbia Poder, gruppo dalle sonorità colombiane, mentre alle 16 spazio al talento pittorico di Massimo Modula protagonista di una performance dal vivo e autore della mostra Ultimo Stato, visitabile per l’intera durata del Festival. Nel foyer del teatro dalle, 12 alle 18, Eufonia, vinili e sinth di Fauno e Capolavoro. Dalle 18 a mezzanotte ancora musica dal vivo con Devon e Jah Brothers e dj set fino a mezzanotte.

La giornata di domenica 27 ottobre si apre sempre al mattino con il live dei Bound for Glory, un gruppo di 11 musicisti  che accompagneranno il pubblico nell’America più vera, quella del folk, del country e del gospel (unico evento del festival a pagamento, ingresso 5 euro). Dopo la musica spazio all’approfondimento Emiliano Visconti,  studioso di popolar music, scrittore e profondo conoscitore della musica, che dalle 15.30 racconterà il “Muro” con riferimenti musicali, letterari e proiezioni. A seguire una rivisitazione dell’album “The Wall” dei Pink Floyd, studiata e riarrangiata dai due artisti riminesi Giuseppe Righini e Massimo Marches, che anticiperanno un tributo ai Pink Floyd proposto dai Rangzen.


Out of the wall – La festa della psiche


A fare da preludio alle due giornate sarà un appuntamento noto ai tanti affezionati fan del Duo Bucolico, il duo composto  da Daniele Maggioli e Antonio Ramberti, che venerdì 25 ottobre dalle 18 propongono Duo Bucolico and Friends, grande festa della Psiche. Il festival ospita ogni anno numerosi artisti provenienti da tutta Italia: cantautori, rapper, poeti e pittori per un evento underground unico nel suo genere. Le tre precedenti edizioni si sono svolte al locale “La Bottega della Creperia” e nella piazzetta Gregorio da Rimini.


Kaiserpanorama


In occasione dell'evento, verranno presentate immagini e foto sulla caduta del muro di Berlino.
Gli autori sono Thomas Roelofs e Ute Eickemeyer, la mostra è a cura dell'architetto Anton Luca Nannini.


Drink & food, tra Oktoberfest e tradizione


Nel cortile della sala Pamphili, adiacente alla Pamphili, sarà allestita un’area ristoro a cura della Trattoria Tre Stelle (ex Bar Sole) che abbinerà i piatti della tradizione a menù bavaresi tipici di questo periodo. Per gli amanti della birra sarà possibile gustare anche l’Hacker Pschorr direttamente dall’Oktoberfest.

L’ingresso è gratuito per tutte le giornate del Festival ad eccezione del concerto dei “Bound for Glory” di domenica 27 ottobre (ingresso 5 euro).

Durante il Festival ci sarà anche l’occasione di partecipare a una lotteria con in palio tre premi: ingresso per due persone allo Skybox dello stadio Dall’Ara di Bologna per assistere ad una partita di serie A; visita, degustazione e pernottamento per due persone in cantina vinicola; pacchetto per due persone con visita museo Heineken Experience, visita al Look Out e tour con il battello per i canali di Amsterdam (è escluso il volo ed il pernottamento).

“Imagine” è un evento ideato e organizzato da Dario Merendino e Michael Frisoni, già promotori dal 2018 del Marecchia Dream Fest (concerto del Primo Maggio a Rimini).

Qui il programma completo