Sabato 23 Novembre04:04:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Spaccio, gettano la droga ma la polizia li blocca: due stranieri arrestati

Alla vista dei poliziotti hanno gettato gli involucri contenenti cocaina e hanno tentato la fuga

Cronaca Rimini | 12:18 - 22 Ottobre 2019 Agente della polizia di Rimini, foto di repertorio Agente della polizia di Rimini, foto di repertorio.

Due cittadini marocchini sono stati arrestati dalla Polizia di Rimini alle 23.50 di lunedì. I due sono stati beccati in via Roma zona stazione dagli agenti, che hanno notato un 38enne robusto con felpa e cappuccio, chinato verso un'auto dove all'interno si trovava un 41enne. I due non si sono resi conto della presenza degli agenti, che nel frattempo avevano chiamato un'altra volante per assistenza. I poliziotti hanno visto chiaramente lo scambio di un piccolo oggetto tra i due. Alla vista della Polizia il 41enne in auto ha gettato l'involucro dal finestrino e ha ingranato la marcia per allontanarsi, mentre il 38enne si è avviato velocemente in direzione stazione inseguito da un agente. Durante la fuga l'uomo ha gettato in strada alcune palline termosaldate che sono poi risultate contententi cocaina. In tutto sono stati sequestrati 3,5 grammi di sostanza stupefacente. Il 38enne è già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio e la persona, è clandestino in Italia ed ha sul suo capo un ordine di esplusione. Il 41enne, fermato subito dagli agenti, è in regola ma ha diversi precedenti.