Venerd́ 06 Dicembre05:16:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Arrivano gli alpini in Riviera. Le penne nere per la prima volta a Rimini

Festeggeranno dall'8 al 10 maggio 2020 il centenario della loro prima adunata

Attualità Rimini | 20:36 - 21 Ottobre 2019 Soldato alpino Soldato alpino.

Per la prima volta nella sua storia centenaria l’Associazione nazionale alpini (Ana), che vanta circa 350 mila iscritti tra Italia ed estero, ha scelto una città della Romagna, per la precisione Rimini, come sede ospitante la prossima adunata tricolore, che avrà il clou nelle tre giornate dall’8 al 10 maggio 2020.
L’appuntamento, che cadrà nella ricorrenza del centenario della prima adunata sul monte Ortigara (Vi), teatro di una sanguinosa battaglia durante la 1^ Guerra mondiale, si preannuncia con una partecipazione record.
I contenuti e le tappe preparatorie della manifestazione che celebra l’orgoglio delle penne nere, da sempre alfiere dei valori di solidarietà e impegno civile al servizio della comunità, saranno presentati in una conferenza stampa dal presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, insieme al presidente dell’Associazione nazionale alpini, Sebastiano Favero,e al sindaco di Rimini, Andrea Gnassi.
Saranno presenti anche il sottosegretario alla Presidenza della Regione, Giammaria Manghi, il Comandante militare dell’Esercito per l’Emilia-Romagna, Fabrizio Ghiretti, e il presidente della sezione bolognese-romagnola dell’Ana, Vittorio Costa.
L’appuntamento è fissato per mercoledì 23 ottobre, alle ore 13, presso l’Aula Magna della Regione, viale Aldo Moro 30 - Bologna