Domenica 08 Dicembre07:00:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, pari nel derby con il Cesena (1-1). Arlotti il migliore: le PAGELLE

Bene anche Ferrani, Scotti e Silvestro. Dietro la lavagna Van Ransbeeck e Scappi

Sport Rimini | 19:14 - 20 Ottobre 2019 Arlotti, il migliore del Rimini, e Gerardi Arlotti, il migliore del Rimini, e Gerardi.

RIMINI (3-5-2): Scotti; Scappi, Ferrani, Oliana; Nava, Montanari, Palma, Van Ransbeeck (29' pt Candido), Silvestro; Arlotti (31' st Ventola), Gerardi (31' st Belante).
In panchina: Santopadre, Sala, Finizio, Picascia, Mancini, Cigliano, Petrovic, Pari, Lionetti
All. Cioffi.
CESENA (3-5-2): Agliardi; Ciofi, Ricci, Sabato; Zerbin (42' st Capellini), Rosaia (31' st Valencia9, De Feudis, Franco, Giraudo (31' st Valencia); Borello, Butic (31' st Sarao).
In panchina: Stefanelli, Marson, Brignani, Maddaloni, Pantaleoni, Zecca, Brunetti
All. Modesto.

ARBITRO: Ricci di Firenze (assistenti Lencioni di Lucca e Testi di Livorno)
RETI: 28' pt Butic (rig), 38' pt Arlotti
NOTE: spettatori 5.086 (paganti 3.893, abbonati 1.193). Espuslo 28' pt Scappi. Ammoniti Arlotti, Cioffi, De Feudis, Oliana, Ricci, Modesto

PAGELLE (di Cristiano Cerbara)

SCOTTI 6.5: nel primo tempo vola sul colpo di testa di Borrello, poi nella ripresa vigila sulla punizione di Valencia. Tutto sommato un pomeriggio più tranquillo del previsto.
SCAPPI 5: prestazione macchiata dal fallo che provoca il rigore del Cesena, anche se il rosso è eccessivo.
FERRANI 6.5: Butic non era un cliente facile "da addomesticare", il capitano biancorosso ha fatto valere la sua esperienza.
OLIANA 6: dimostra ancora di essere un po' acerbo e insicuro, ma nel complesso tiene. 
NAVA 6: l'inferiorità numerica della squadra lo ha costretto a scalare in posizione più arretrata. Frenato. 
MONTANARI 6: una partita di grande sofferenza e di corsa.
PALMA 6: dopo un primo tempo in cui è stato in difficoltà, naufragato nel traffico del centrocampo cesenate, si è ripreso alla distanza. 
VAN RANSBEECK 5.5: sacrificato sull'altare dell'inferiorità numerica, ma l'impatto con la partita non era stato dei migliori. Non si è visto molto.
SILVESTRO 6.5: in dubbio a inizio gara per un problema al piede, ma una volta in campo si è messo alle spalle tutto. Uno dei giocatori che ha mostrato di avere più benzina, proprio al 90' si inventa una percussione sulla sinistra, sul cross purtroppo non è arrivato nessun compagno.
ARLOTTI 7.5 (il migliore): una giornata da incorniciare per il baby biancorosso, finalmente riportato nel suo ruolo ideale, quello di attaccante. Un gol splendido, voluto, a cui segue una grande esultanza. Una partita di grande corsa e dispendio fisico. 
GERARDI 6: tutta la partita a fare sportellate con i difensori avversari. Poche opportunità di mostrarsi alla conclusione. 
CANDIDO 6: entrato con il Rimini in dieci, ha fatto il suo. Pennella su punizione la palle del possibile 2-1, ma Ventola mette fuori di testa.
VENTOLA 6: è entrato molto bene come a Fano, lotta su tutti i palloni. Ha rischiato di essere l'eroe del derby, ma non è riuscito a sfruttare una grande occasione nel finale.
BELLANTE S.V.
CIOFFI 6.5: il suo Rimini ha dimostrato di avere gli attributi giusti, portando a casa un punto prezioso in inferiorità numerica per oltre un'ora di gioco.