Mercoledý 11 Dicembre15:33:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Un arresto per divieto di dimora e nove denunce nel fine settimana di controlli dei carabinieri di Rimini

Denunciato anche un diciottenne spacciatore e tre stranieri per due furti in altrettanti negozi

Cronaca Rimini | 08:23 - 14 Ottobre 2019 Il Capitano dei Carabinieri di Rimini Sabato Landi durante i controlli del weekend Il Capitano dei Carabinieri di Rimini Sabato Landi durante i controlli del weekend.

Un 37enne della provincia di Forlì-Cesena è stato rintracciato e arrestato nel territorio perché destinatario del decreto di divieto di dimora in regione. Risulta imputato per il reato di atti persecutori contro i genitori. Sono state inoltre denunciate altre tre persone: un albanese 43enne per aver rubato una felpa in un negozio, una coppia di un 40enne albanese e una 35enne greca per aver infilato sotto i vestiti merce di un altro negozio per 200 euro. Infine un diciottenne magrebino è stato sorpreso a cedere una dose di hashish a un turista salernitano, per questo è stato denunciato a piede libero così come un altro pusher 27enne di Rimini. Nel bilancio dei controlli del fine settimana dei carabinieri di Rimini ci sono anche due guidatori in stato di ebbrezza.

In tutto sono stati svolti 12 posti di controllo effettuati lungo le arterie stradali e nei pressi dei luoghi di maggiore aggregazione di massa; 94 le persone controllate ed identificate; 63 mezzi fermati e sottoposti a controllo; 3 persone segnalate alla Prefettura in quanto trovate in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti di vario genere destinate all’uso personale.