Sabato 23 Novembre04:10:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley A2 femminile, l'Omag stende la matricola CDA Talmasson: 3-1. Ottima prestazione

Sugli scudi Pamio: suo l’MVP grazie ai 16 punti ed un 46% di efficacia in attacco

Sport San Giovanni in Marignano | 21:03 - 13 Ottobre 2019 L'Omag festeggia un punto L'Omag festeggia un punto.


Nella seconda giornata d’andata del campionato nazionale di volley di serie A2, la Omag si conferma battendo 3-1 le friulane del CDA Talmassons, scese in Romagna con l’intenzione di cancellare lo zero di punti nella sua classifica. La Omag fa meglio nella fase break ma ottima anche a muro ed in ricezione. Sugli scudi Pamio: suo l’MVP grazie ai 16 punti ed un 46% di efficacia in attacco. Eccellente prestazione anche di Battistoni che manda a punti tutte le sue attaccanti. Superlativa “gatto” Bresciani che si è gettata su tutte le palle con estrema disinvoltura. Numeroso il pubblico del “PalaMarignano” che sostiene le sue ragazze già dalle prime battute e senza interruzione fino all’ultima palla.
PRIMO SET 
Primo set caratterizzato da grandi difese delle padrone di casa con Bresciani su ogni palla. Il set è equilibrato solo nelle prime battute con Decortes e Hatala che vanno a segno. Un lungo scambio caratterizzato da una bella difesa di Bresciani e successiva chiusura di Decortes da il via alla scalata del primo set. Time-out chiesto da Guidetti (8-5). Saguatti e Decortes ancora a segno per un altro mini break (10-5). L’ottima distribuzione di palla di Battistoni fa sì che le attaccanti portino ad un ulteriore allungo (16-8). Gomiero rileva Poser. Gran salvataggio di Bresciani che alza per la chiusura di Decortes. Ancora un ace di Decortes e una fast di Lualdi. La Omag raggiunge quota 20. Poi il set prende la discesa giusta con Decortes e Gray a segno. Si chiude con palla contesa di Gray dopo sei set point (25-18).
SECONDO SET
Il secondo set è molto più equilibrato del primo, aumentano gli errori e Joly prende in mano la squadra friulana. Talmasson si prende un leggero vantaggio fino al primo time-out di Saja (9-12). Errore al servizio di Joly, “palletta” di Saguatti e muro di Gray quindi la Omag mette la freccia (15-14). Guidetti manda in campo Pagotto per Poser ma non cambia nulla perché la Omag aumenta il break (20-17). Joly e Ceron tentano di riequlibrare il set con Talmassons che si porta a -1 dalle marignanesi (20-19). Ma sono ancora Lualdi e Decortes ad andare a segno e coach Guidetti chiama il secondo time-out. Saja manda in campo De Bellis per alzare il muro. Lualdi a segno per i tre set point che si chiude con errore al servizio di Ceron (25-22).
TERZO SET
La neopromossa Talmassons si riscatta nel terzo set, trascinata da Joly (la migliore tra le friulane). Troppi errori ed un black-out in casa Omag, che si trova subito ad inseguire ed un discreto gap da recuperare (4-9). In campo Coulibaly per Saguatti ma è ancora dominio Talmassons (9-17). La Omag prova a riprendersi con tre punti consecutivi ed ora è Guidetti a fermare il gioco (11-18). Quando sembra cosa fatta per Talmassons, Saguatti riprende in mano la squadra e guida la rimonta, che si arresta però al 22-23. A punto Hatala per il set point, chiuso dalle friulane un ace di Poser (22-25).
QUARTO SET 
Nel quarto parziale una “pipe” di Pamio ed un ace di Saguatti fissano il punteggio parziale di 7-3. Muro di Gray su ricezione errata di Poser e ancora a segno Pamio. Guidetti ferma ancora il gioco (10-5). Pamio a segno e Joly out (12-5). Gomiero rileva Poser. La Omag ha ripreso le redini del gioco e lo dimostra in tutti i reparti con ottime difese, un servizio di qualità e soprattutto micidiale nella fase break (19-8). E’ il turno di Asia Bonelli che manda a riposo la regista Battistoni. (20-9). Bonelli non fa rimpiangere Battistoni dirigendo il gioco con buona padronanza. A questo punto sono 13 i match point. Chiude Decortes con il punteggio di 25-12.
Il tabellino
OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO - CDA TALMASSONS 1 -3

OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO: Pamio 16, Gray 8, Decortes 21, Saguatti 15, Lualdi 12, Battistoni 1, Bresciani (L) 1, Coulibaly 1, De Bellis, Bonelli. Non entrate: Mazzon, Pinali, Mandrelli (L). All. Saja, vice Zanchi.
CDA TALMASSONS: Stocco 5, Gomiero, Ceron 6, Hatala 12, Joly 17, Nardini, Ponte (L), Barbanzeni 2, Poser 10, Cerruto (L), Pagotto. Non entrate: Cristante, Petruzziello. All. Guidetti, vice Tonelli