Venerd́ 13 Dicembre08:27:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La Regione finanzia con 200mila euro corsi di formazione istituti tecnici e professionali di agraria

Coinvolti oltre 1.600 alunni delle terze classi, da Piacenza a Rimini

Attualità Emilia Romagna | 11:38 - 12 Ottobre 2019 Patrizio Bianchi, assessore regionale alla scuola (foto da sito regione E-R) Patrizio Bianchi, assessore regionale alla scuola (foto da sito regione E-R).

La Regione Emilia-Romagna sta per siglare una convenzione con aziende Usl, rete degli istituti tecnici agrari e professionali dell'Emilia-Romagna e direzione regionale Inail per mettere a disposizione 200mila euro per finanziare i corsi su tutto il territorio, da Piacenza a Rimini: 1.631 gli studenti delle terze classi degli istituti tecnici agrari e professionali che saranno coinvolti (401 in Romagna).

“Abbiamo deciso di finanziare questo progetto perché riteniamo fondamentale che già dai banchi di scuola i ragazzi acquisiscano consapevolezza del problema degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali, che mostrano un’incidenza più alta proprio nel settore agricolo - spiega l’assessore regionale alle Politiche per la salute, Sergio Venturi.  E dare insegnamenti di tipo pratico rappresenta un passo fondamentale per conoscere, e in futuro prevenire, gli infortuni sul lavoro nel settore agricolo, di cui i trattori sono ancora i principali responsabili. Un’attività educativa e formativa, quindi, ma anche preventiva da indirizzare prioritariamente nei confronti dei giovani, che saranno i lavoratori di domani”.

I corsi saranno articolati in una parte teorica ma soprattutto pratica, con un modulo dedicato ai trattori a ruote e uno ai trattori a cingoli. Il finanziamento di 200mila euro complessivi sarà erogato dalla Regione alle Aziende Usl di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Imola, Ferrara e della Romagna.