Domenica 08 Dicembre15:07:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fiera del turismo a Rimini: oltre 70 mila presenze da record, tra green e turismo enogastronomico in crescita

Manifestazione in crescita dell'11%, prossimo appuntamento dal 14 al 16 ottobre con i lavori al nuovo padiglione

Attualità Rimini | 07:37 - 12 Ottobre 2019 La 56esima fiera del turismo a Rimini La 56esima fiera del turismo a Rimini.

Oltre 70 mila i visitatori all’edizione 2019 di TTG, SIA e SUN che ha registrato un nuovo record per la manifestazione di Italian Exhibition Group, un +11% che ancor prima di essere stimato aveva già stimolato il consiglio di amministrazione la scelta di dare il via libera alla costruzione del nuovo padiglione circolare, i cui lavori partiranno a breve a ridosso del complesso fieristico già esistente a Rimini.

La 56esima edizione del Travel Experience, che si è concluso alla fiera di Rimini assieme ai due saloni dell’Hospitality Design e di Beach&Outdoor Style, è stata costellata da tre giorni intensi di scambi, contatti e visioni sul presente e sul futuro. Oltre alle percentuali si riconfermano i grossi numeri con 3000 mila imprese, 140 incontri con oltre 300 relatori, 130 destinazioni mondiali con buyer internazionali cresciuti del 15% da 95 Paesi. Ed è stato già fissato l'appuntamento per il 2020: dal 14 al 16 ottobre.

Da alcuni degli incontri focus sono emersi dati interessanti, uno dei quali condiviso da Enit (agenzia nazionale per il turismo): nel 2018 i turisti stranieri hanno speso in Italia circa il 36% in più nel 2018 sul 2017: il più alto tasso di crescita rispetto alle altre tipologie di vacanza e un fattore su cui puntare nella riorganizzazione turistica del prossimo anno. Sono inglesi (con quasi 58 milioni di euro spesi), francesi (36,2 milioni), tedeschi (34,7 milioni) e americani (33,3 milioni) a prediligere il buon cibo italiano. E proprio ai tedeschi guarda il nuovo piano di promo-commercializzazione di Visit Romagna, presentato nell’ultimo giorno di fiera al fianco della Regione. (f.v.)