Domenica 08 Dicembre15:09:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

"La notte di Don Oreste" incontri con i giovani per ricordare l'anniversario della scomparsa

12 anni senza il sacerdote "dalla tonaca lisa", appuntamento la notte tra il 31 ottobre e 1 novembre

Attualità Rimini | 11:39 - 11 Ottobre 2019 Don Oreste Benzi Don Oreste Benzi.

Don Oreste Benzi esortava i giovani con il suo "Siate Santi". Nella notte dei Santi il sacerdote riminese, morto il 2 novembre 2007, andava in discoteca a passare la serata con i ragazzi. Lui oggi non vorrebbe commemorazioni, ma occasioni di incontro ​ ​per​ ​i​ ​giovani, ​con​ ​Dio​ ​e​ ​con​ ​i​ ​poveri​.
Per questo il 31 ottobre e l'1  novembre 2019, in occasione del dodicesimo anniversario dalla sua scomparsa, la Comunità Papa Giovanni XXIII invita fedeli, parrocchiani, amici, abitanti di Rimini e giovani. Incontreranno i poveri ​di Don Benzi ​là​ ​dove​ ​loro​ ​sono,​ nelle periferie fisiche ed esistenziali, sulle strade, nelle case.

Sarà un’occasione per entrare nelle case di accoglienza della Comunità, per conoscere gli esclusi a cui don Oreste ha dedicato la vita, e le tante persone che hanno aperto la famiglia e il cuore. Si incontreranno persone senza fissa dimora, richiedenti asilo, donne vittime di tratta, detenuti in pena alternativa, giovani in cammino per uscire dalla tossicodipendenza, nomadi, ragazzi con handicap.

Si terrà in piazza Cavour il consueto appuntamento con la biblioteca vivente. Qui diventeranno come libri aperti le storie di riscatto, gioia o sofferenza, di ragazzi che hanno trovato con fatica il senso della propria vita.

Per partecipare ai gruppi di condivisione è importante l'iscrizione, disponibile al link www.donoreste.it a partire dal 15 ottobre.