Giovedý 05 Dicembre15:53:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sul treno senza biglietto, non vuole scendere e aggredisce i poliziotti

Un 26enne nigeriano, su un treno in arrivo a Rimini da Bologna, è stato arrestato dalla Polfer

Cronaca Rimini | 15:00 - 10 Ottobre 2019 Controllore del treno (foto di repertorio) Controllore del treno (foto di repertorio).

Qualche giorno fa un 26enne nigeriano è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L'uomo è stato sorpreso dal controllore senza biglietto, su un treno in arrivo a Rimini da Bologna, e ha dato in escandescenze contro gli agenti della Polfer. Prima si è rifiutato di seguirli, infine ha offerto resistenza fisica, costringendo i primi due agenti intervenuti a chiedere l'intervento di altri poliziotti a rinforzo per farlo scendere dal convoglio. Due degli agenti che si sono adoperati per riportare il 26enne alla ragione sono rimasti lievemente feriti: sono stati portati in ospedale a Rimini e rilasciati con prognosi di 7 e 13 giorni. Il 26enne è stato arrestato: in attesa del processo, si trova in custodia cautelare al carcere dei Casetti di Rimini.