Venerd́ 22 Novembre22:50:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket giovanile, ecco gli staff del Bellaria. Il responsabile tecnico è Andrea Maghelli

Minibasket ed Aquilotti guidati da Ciro Lungo. Esordienti da Giacomo, U15 e U18 da Davide Ricciotti

Sport Bellaria Igea Marina | 15:55 - 09 Ottobre 2019 Il coach di Under 15 e Under 18 del Bellaria Basket Davide Ricciotti Il coach di Under 15 e Under 18 del Bellaria Basket Davide Ricciotti.

La stagione delle squadre del settore giovanile del Bellaria è alle porte. In virtù della collaborazione coi Crabs stretta dal club biancazzurro, due figure tecniche importanti sono entrate nello staff. Il responsabile dell'attività della società guidata dal presidente Paolo Borghesi, infatti, è Andrea Maghelli, il coach dell'Under 18 di Eccellenza del club riminese che fa capo a Luciani Capicchioni e della prima squadra di serie C Silver del Bellaria. Maghelli è una sorta di coordinatore tecnico. L'altro è Ciro Luongo, altro istruttore dei Crabs, il quale curerà le annate più giovani: quelle dal 2011 al 2014 (Minibasket) e la 2009-2010 (Aquilotti).

La formazione Esordienti ha come referente tecnico Giacomo Carlini il quale allena anche la Under 13 il cui campionato scatta a fine ottobre.

Davide Ricciotti è, invece, il coach nei campionati regionali Silver delle formazioni Under 15 e Under 18: entrambi i gruppi sono formati da una quindicina di giocatori.

La squadra Under 15 è completamente nuova con dieci ragazzi provenienti dal campionato Under 13 dello scorso anno e cinque della classe 2005/2006. Il capitano è la guardia Marco Lumini.

“Siamo mediamente più giovani rispetto alle altre squadre allestite in gran parte da tutti 2005” spiega il coach da tre anni nel settore giovanile del Bellaria. Il campionato inizia il 21 ottobre in casa contro i Tigers Forlì.

Quanto alla formazione più grande, la Under 18 è formata da giocatori delle annate 2002/2003/2004 e i giocatori arrivano dal territorio tra Bellaria e San Mauro Pascoli.

“Come nella squadra Under 15 molti gli arrivi di ragazzi 2004 mentre delle annate precedenti sono rimasti sette giocatori del 2002/2003. Il capitano è Michele Candelieri, pure lui guardia. Traguardi? Non ce ne poniamo di particolari, arrivare alla seconda fase può essere un obiettivo. In generale quello che preme a me e alla società è migliorare i giocatori sotto il profilo tecnico e il lavoro che si svolge già nel settore Minibasket è fondamentale per la crescita”. L'esordio della Under 18 sarà sempre il 21 ma in trasferta contro i Tigers.