Marted́ 22 Ottobre03:28:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Chiara Francini e De André rivistato da Andrea Amati sul palco del Teatro Pazzini di Verucchio

Ecco gli spettacoli di prosa e i concerti in programma per la stagione teatrale 2019-20

Eventi Verucchio | 14:53 - 09 Ottobre 2019 Teatro Pazzini di Verucchio (foto Omar Cappelli) Teatro Pazzini di Verucchio (foto Omar Cappelli).

Quarto step di un progetto culturale che mira a rilanciare e allo stesso tempo confermare il palco di Verucchio tra i protagonisti della Rete Teatrale Valmarecchia grazie al lavoro portato avanti dal Comune di Verucchio e la Compagnia Fratelli di Taglia, a cui è affidata la direzione artistica. Ecco il programma della nuova stagione teatrale.
 

Prosa


Sabato 9 novembre 2019 (ore 21,15) a conclusione del Secondo Premio Nazionale Bianca Maria Pirazzoli andrà in scena Sara Marconi della Compagnia D.A.R.T.E. Teatro, vincitrice della sezione “Attrici professioniste” con lo spettacolo Bambole - perché̀ sinceramente io non ho capito (primo studio)con Sara Marconi, Emanuela Caruso Chiara Serangeli. Regia di Alessandra Mattei.

Domenica 19 gennaio 2020 (ore 21,15) un affresco tragicomico che gioca sui paradossi gli ossimori e le contraddizioni del nostro tempo con Gianfranco Berardi e Gabriella Casolari in Amleto take away. Produzione Compagnia Berardi Casolari / Teatro dell’Elfo, con il sostegno di Gitiesse Artisti Riuniti, Emilia Romagna Teatro Fondazione, Festival di Armunia Castiglioncello, Comune di Rimini-Teatro Novelli.

Sabato 25 gennaio 2020 (ore 21,15 col sostegno di Ater e il Comune di Mercato Saraceno) in scena gli Alchemico Tre e la loro rivisitazione del grande classico pirandelliano Per la ragione degli altri. Un tradimento di Pirandello. Con Giorgia Coco, Michele Di Giacomo e Federica Fabiani, riscrittura di Michele Di Giacomo e Riccardo Spagnulo, regia Michele Di Giacomo.

Domenica 2 febbraio 2020 (ore 21,15) a salire sul palcoscenico sarà Chiara Francini insieme a Alessandro Federico in Coppia aperta…quasi spalancata, un testo scritto dalle mani e dall’ingegno di Dario Fo e Franca Rame. Regia di Alessandro Tedeschi.

Venerdì 28 e sabato 29 febbraio 2020 (ore 21.15doppio sorprendente appuntamento “tutto francese” con Aller-Retour Théâtre di Parigi e il loro I tre Moschettieri dal romanzo di Alexandre Dumas scritto e diretto da Carlo Boso, fenomeno internazionale che ha registrato al botteghino 150.000 spettatori in quattro anni, definito “il più esilarante d’Europa”. Produzione Académie Internazionale Des Arts Du Spectacle della Città di Versailles.

Sabato 7 marzo 2020 (ore 21,15) nel giorno della Festa della Donna, si festeggia nel migliore modo possibile con uno spettacolo in cui il protagonista è solo uno: il corpo femminile. In PFF – Trisonata per corpo femminile e Pianoforte, l’attrice e musicista Valentina Cidda, diretta da Valentino Infuso, darà vita ad una favola tenebrosa e delicata, rude e dolcissima, spietata e amorevole. 

Sabato 28 marzo 2020 (ore 21,15) gli attori del Teatro del Simposio porteranno in scena Sogno Americano (Chapter1#Ray) – con tutta quell’acqua a due passi da casa tratto dalle opere di Raymond Caver. Con Mauro Negri, Ettore Distasio e Ilaria Machino, regia di Francesco Leschiera. Sogno Americano vede coinvolti parte degli artisti che lavorano con le singole compagnie Chronos3, Teatro del Simposio e Duchessa Rossa.

Venerdì 3 aprile 2020 (ore 21,15) un’irresistibile commedia che vede come protagonista Francesca ReggianiClaudio Bigagli e Francesco Leineri al pianoforte in Souvenir – la fantasiosa vita di Florence Foster Jenkins scritto da Stephen Temperley. Regia di Roberto Tarasco.
 

Concerti


Domenica 24 novembre 2019 (ore 21,15) terzo e ultimo atto della prima assoluta dell’itinerante “Suoni dall’Italia - Piccola Rassegna d’Autore in tre atti”. Il Teatro Pazzini sarà invaso dalla magia vocale di Mariella Nava (voce e piano), Chiara Raggi (voce e chitarra), Sasà Calabrese (basso, voce e chitarra) e Roberto Guarino (chitarra) in Suoni dell’anima.

Sabato 7 dicembre 2019 (ore 21.15) tutta la classe e il carisma della voce della “Diana Krall europea”: ecco salire in scena Francesca Tandoi (voce e piano) in Woman in Jazz feat. Alessandro Fariselli (sassofono), Stefano Senni (contrabbasso) e Fabio Nobile (batteria). Francesca Tandoi è “la Diana Krall europea”, come viene definita dalla critica, ed ha tre album all'attivo, uno swing naturale, una passione per Oscar Peterson e da qualche tempo diverse e importanti collaborazioni internazionali, completano la carta d'identità̀ della cantante e pianista romana.

Sabato 21 dicembre 2019 (ore 21.15) torna con grande entusiasmo la serata dedicata al Gospel con i cantanti d’oltreoceano Nate Brown & One Voice. Direttamente da Washington D.C., torna in Italia il gruppo gospel “Nate Brown & One Voice”, selezione dei migliori elementi dal coro gospel “Nate Brown & Wilderness”. 

Sabato 11 gennaio 2020 (ore 21,15) sale sul palco di Verucchio Andrea Amati in un omaggio a Fabrizio De André reinterpretato e rivisto in una chiave del tutto inedita basata su un sound e un’impronta vocale originali, moderni ed estremamente coinvolgenti. Con Massimo Marches (chitarre), Marco Montebelli (batteria), Francesco Preziosi (basso) e Stefano Zambardino (piano). Il cantautore riminese Andrea Amati e la band portano in scena uno spettacolo incendiario che attraversa il repertorio del cantautore genovese partendo dagli immancabili classici (Il Pescatore, Volta la Carta, Bocca di Rosa) per arrivare ai brani da riscoprire (Zirichiltaggia, Il Bombarolo) ponendo l’accento sul repertorio più ironico, sagace e graffiante di Faber. Sul palco ci sarà anche un ospite speciale: Federico Mecozzi, il celebre violinista di Verucchio.
Una concezione di tributo nuova, per il genere, con un’identità forte e indipendente che si è fatta estremamente apprezzare sia dagli storici appassionati sia da chi mai si era avvicinato al canzoniere di De André.

Venerdì 7 febbraio 2020 (ore 21,15) uno spettacolo dedicato alla storia dell’uomo, dalla sua comparsa sulla Terra fino ai nostri giorni: HumanTrip, con Emanuele Candido (chitarra), Claudio Focchi (basso) e Matteo Censi (batteria).