Venerdì 15 Novembre22:51:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Crescono i passeggeri sui bus navetta "shuttle" che collegano Bologna alla Romagna

La fascia d’età più rappresentata tra i passeggeri è quella tra 25 e 44 anni (49%)

Attualità Repubblica San Marino | 14:20 - 08 Ottobre 2019 Turisti salgono sullo shuttle aeroporto di Bologna-Romagna Turisti salgono sullo shuttle aeroporto di Bologna-Romagna.

In Romagna la stagione estiva chiude con un leggero segno positivo. Secondo i dati dell’Osservatorio turistico di Regione e Unioncamere da gennaio a fine agosto cresce il numero complessivo degli arrivi (+0,5%) e delle presenze (+ 0,6%) dei turisti italiani, mentre chi arriva dall’estero aumenta del 2,5% negli arrivi e dello 0,5% nelle presenze. Tendenze confermata, anche se con un segno più maggiormente marcato (20%), anche dalla valutazione su traffico e passeggeri dei collegamenti quotidiani di linea di “Shuttle Italy Airport” tra il più importante hub aeroportuale della regione, il “Guglielmo Marconi” di Bologna, riviera ed entroterra della Romagna.

Da notare come il 75% complessivo dei viaggiatori tra gennaio e settembre 2019 sia italiano, mentre nell’arco temporale estivo (giugno/settembre) la percentuale di arrivi esteri salga fino al 45%. La fascia d’età più rappresentata è quella tra 25 e 44 anni (49%) mentre i “millenials” sono il 7% complessivo di chi sale a bordo. L’universo “rosa” si conferma anche quest’anno il più numeroso a salire a bordo con il 56,8% del totale.
 
I Paesi stranieri leader nelle partenze verso la Romagna rimangono sempre Regno Unito e Germania, seguiti da USA, Romania, Spagna e Francia. E per prenotare i viaggi sullo shuttle sul sito www.shuttleitalyairport.it, lo strumento principe è ormai lo Smartphone (69,48%), seguito ad PC (27,29) e Tablet (4,99%)Diminuisce, invece, il numero delle persone che acquistano i biglietti direttamente a bordo e aumenta quello di chi lo fa con agenzie viaggi, tour operator o al desk “Shuttle Italy Airport” del “Guglielmo Marconi”.