Venerd́ 15 Novembre17:56:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Istituto Alberghiero Rimini "Malatesta", sopralluogo del presidente della Provincia

Santi: nel Bilancio 2020 risorse per i lavori di sistemazione dell’interno dell’Istituto

Cronaca Rimini | 13:28 - 07 Ottobre 2019 Sopralluogo del presidente Santi al Malatesta Sopralluogo del presidente Santi al Malatesta.

Lunedì mattina il presidente della Provincia di Rimini Riziero Santi ha effettuato un sopralluogo all’Istituto professionale per i servizi alberghieri e ristorazione “Malatesta” di Rimini. Santi, accompagnato dalla dirigente Isabella Magnani, dalla preside Ornella Scaringi e dal professor Giancarlo Diotalevi, ha potuto constatare l’esito  dei lavori di completameto della sistemazione dell’esterno dell’Istituto e preso nota delle criticità presenti all’interno dell’edificio, annunciando che nel prossimo bilancio della Provincia saranno previsti gli interventi approppriati per la sistemazione dell’interno della scuola.
“Il sopralluogo ha messo in evidenza – dichiara il Presidente Santi - l’importante lavoro svolto sulla struttura esterna dell’edificio, all’insegna di un restauro e di un restyling, in accordo con la Soprintendenza, rispettosi della normativa che tutela strutture storiche come questa che, per l’importanza strategica che il turismo riveste per il nostro territorio, per la bellezza della struttura stessa e per la sua splendida collocazione, rappresenta a tutti gli effetti un patrimonio per Rimini e per l’intera provincia. Se l’esterno evidenzia chiaramente la qualità del lavoro svolto, l’interno della struttura presenta criticità che vanno affrontate e risolte affinché l’istituto possa rispondere pienamente all’importante ruolo che riveste per il nostro territorio. E’ per questo che, come ho assicurato alla preside Scaringi, saranno individuati dagli uffici tecnici della Provincia tutti gli interventi necessari, dal completo abbattimento delle barriere architettoniche (con installazione di un nuovo ascensore) al restyling e alla ristrutturazione degli interni, stilato un cronoprogramma e inserite le risorse per la loro realizzazione nel prossimo Bilancio della Provincia 2020.”