Venerd́ 15 Novembre18:12:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

"Tour" della nuova Questura e dall'ex Caserma anche per il sottosegretario Misiani

Al viceministro il sindaco Gnassi ha consegnato il dossier sul caso intitolato appunto "Uno scandalo italiano", che ripercorre le tappe dell'annosa vicenda della nuova questura mai inaugurata.

Attualità Rimini | 19:17 - 05 Ottobre 2019 Degrado allo stabile di via Ugo Bassi e la protesta dell'assessore Saldegholvaad Degrado allo stabile di via Ugo Bassi e la protesta dell'assessore Saldegholvaad.

Il destino della nuova Questura e quello dell'ex Caserma militare "Giulio Cesare" di Rimini al centro dell'incontro tra il sottosegretario all'Economia Antonio Misiani e il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, avvenuto a margine della terza edizione della festa Dems. Misiani che questa mattina ha preso parte ad un dibattito su "Europa, ambiente e crescita sostenibile", ha poi incontrato il sindaco proprio nei pressi dello stabile in disuso che avrebbe dovuto ospitare la nuova Questura in via Bassi. Al viceministro Gnassi ha consegnato il dossier sul caso intitolato appunto "Uno scandalo italiano", che ripercorre le tappe dell'annosa vicenda della nuova questura mai inaugurata. Infine, già lunedì Gnassi sarà a Roma per un tavolo operativo interministeriale per fare il punto su nuova questura e Caserma Giulio Cesare. In particolare quest'ultima dismessa il 30 settembre scorso dall'esercito italiano potrebbe - nelle idee dell'amministrazione comunale - sia come ampiezza che come logistica, ospitare agevolmente la polizia e la Guardia di Finanza creando nei fatti quella "Cittadella della sicurezza" che era stata al centro del patto tra i sindaci, siglato due anni fa alla presenza dell'allora ministro Marco Minniti.