Sabato 19 Ottobre12:54:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket C Silver, la matricola Bellaria unisce le forze con Crabs e Cervia-Cesenatico

In campo la Under 18 d'Eccellenza di Rimini con quattro senior tra cui Foiera. Il coach è Maghelli

Sport Bellaria Igea Marina | 15:17 - 05 Ottobre 2019 La presentazione del Bellaria Basket La presentazione del Bellaria Basket.

E' stato presentato sabato mattina nell'area esterna del ristorante Capitan Bagati il progetto del Bellaria Basket, matricola del campionato di serie C Silver (vincente all’esordio a Granarolo per 98-76, stasera alle 20,30 esordio casalingo al PalaTenda contro Correggio). Esso consiste in una collaborazione che unisce da un lato il club presieduto da Paolo Borghesi e dall’altra i Crabs Rimini e la società di Cervia-Cesenatico rappresentato da Federico Risi e la cui anima è il coach Stefano Pillastrini. Presente alla presentazione anche l'assessore allo sport Bruno Galli che ha rimarcato l'importanza del progetto per tutto il territorio
La squadra è guidata da Andrea Maghelli e sarà composta in gran parte dalla formazione under 18 d’Eccellenza dei Crabs (14 giocatori)  - nel cui roster ci sono anche i talenti di Cervia-Cesenatico  - condotta sempre dallo stesso coach, rinforzata dai veterani della scorsa stagione Charlie Foiera (44 anni), Andrea Mazzotti, Alberto Gori bellariese doc (la bocca da fuoco Galassi, scuola Crabs, giocherà a Medicina in serie C Gold.).
Al loro fianco, sempre via Crabs l’ala pivot classe 1999 Pietro Giovanardi, nell’ultima stagione in serie B a Napoli, e Sirena (guardia-ala) ex Brindisi, trasferitosi in Romagna per motivi di lavoro. Per la cronaca Giovanardi, alto 1,96, cresciuto nel Crabs Rimini, a soli 15 anni ha ottenuto ben quattro chiamate da high school di Long Island al seguito di un camp a cui ha partecipato a New York nell’estate del 2014, optando infine per la Lutheran High School. Dopo quattro anni oltreoceano, Giovanardi ha scelto di rientrare in Italia sposando il progetto del Cuore Napoli Basket. Ed ora ecco Bellaria. Tra i giovani, è Filippo Rossi il giocatore più in vista, capitano dell'Under 18 (24 punti all'esordio).
La squadra si allenerà a Bellaria tre volte alla settimana mentre la Under 18 Crabs sosterrà altri due allenamenti.
"L’obiettivo è la salvezza" hanno spiegato il presidente Paolo Borghesi e il coach Maghelli. Per quanto riguarda il settore giovanile, il Bellaria conta su un centinaio di tesserati e parteciperà ai campionati regionali Under 13, Under 15 e Under 18. Crabs e Cervia - Cesenatico disputeranno con una squadra mista il campionato Under 16. Allo stesso modo, Crabs e Cervia-Cesenatico.

“E' importante per i nostri giovani che ci sia uno sbocco in una prima squadra2 hanno detto Andrea Maghelli e Manuel Capicchioni che riconferma la presenza dei Crabs alla Lega internazionale EYBL con Under 18 e Under 16. Riguardo ai rapporti con RBR dice: "non nego che ci siano stati periodi difficili, ma ora siamo un una fase di disgelo, con Paolo Carasso sono costanti i contatti".