Mercoledý 13 Novembre04:32:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Mille persone per assistere alla lezione di filosofia di Umberto Galimberti a Misano

Teatro Astra sold-out e tante persone a vedere la lezione davanti al maxischermo di viale d'Annunzio

Attualità Misano Adriatico | 13:12 - 05 Ottobre 2019 Teatro gremito per Umberto Galimberti Teatro gremito per Umberto Galimberti.

"Epica" apertura a Misano della rassegna filosofica J'accuse, con Umberto Galimberti. Sold-out dentro il teatro Astra e fuori davanti al maxischermo sul viale d'Annunzio. Si calcola che abbiamo assistito all'evento circa mille persone. Teatro Sold-out già alle 20, quando i vigili urbani  hanno chiuso le porte dell'Astra, non senza proteste da parte del pubblico arrivato anche da fuori regione. Potente, empatico, passionale: la lectio del filosofo ha catturato l'attenzione del pubblico. Dice Galimberti che la lettura e l'interpreatzione che Nietzsche fornisce in merito al "male dell'Occidente" sono estremamete attuali e dovrebbero essere un monito per chi occupa i posti di potere, in quanto già allora, il problema che secondo Nietzsche affiggeva maggiormente la società occidentale era la corruzione e il decadimento progressivo dei valori morali. Forse, dice  Galimberti, sta giungendo a compimento il senso espresso da più di duemila anni dalla nostra cultura che, come dice il nome, è "occidentale", cioè "serale", avviata a un "tramonto", a una fine.