Giovedý 17 Ottobre07:40:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Al parco Oltremare di Riccione c'è la delfina più anziana d'Europa: si chiama Pelè e ha la bellezza di 55 anni

Per la regina della laguna di Ulisse una torta con sardine, aringhe e una corona

Attualità Riccione | 12:56 - 30 Settembre 2019 La delfina Pelè assieme allo staff della laguna Ulisse del parco Oltremare di Riccione (foto Paritani) La delfina Pelè assieme allo staff della laguna Ulisse del parco Oltremare di Riccione (foto Paritani).

La delfina Pelé, la nonna di tutti i tursiopi della laguna di Oltremare a Riccione, con i suoi 55 anni suonati è la più anche la più anziana d’Europa. Ecco perché domenica 29 settembre la sua festa di compleanno è stata così grande e partecipata: perché si è celebrato un momento di gioia non solo per l'animale amato da anni dai visitatori e dagli operatori del parco acquatico, assieme a un traguardo segnato nella conservazione della fauna. 

Centinaia di persone sono arrivate da ogni parte d’Italia e anche dall’estero per fare gli auguri a Pelé. Durante la giornata è stata festeggiata anche dai soci della Famijia Arciunesa, in un momento di convivialità e aggregazione fra famiglie. Pelé è cittadina onoraria di Riccione da diversi anni.   

Texana d’origine, è arrivata al Delphinarium di Riccione nel 1972 ed è stata battezzata Pelé per la sua abilità nel giocare con la palla e nell’agguantare il pesce al volo. Dal 2004 Oltremare è la sua casa. La grossa femmina di tursiope, che oggi pesa oltre 200 kg, continua a fare  emozionare e commuovere i visitatori, soprattutto i bambini che anche grazie a lei imparano il rispetto per l’ambiente e per il mare.

Pelé è definita da tutto lo staff del parco la regina della Laguna, la colonna portante di tutta la famiglia di tursiopi di Oltremare. Per questo compleanno speciale lo staff addestratori ha realizzato per lei una grande torta con sardine, aringhe e una corona dorata.

«Ho la fortuna di essere accanto a Pelé da 30 anni», racconta Barbara Marchiori, capo addestratrice della Laguna di Ulisse, «è un delfina eccezionale, è l’equilibrio del gruppo, la più anziana ma piena di energia. Noi addestratori oggi siamo felicissimi di vedere così tante persone essere venute a trovarci. Per tutta la famiglia di delfini Pelé è un punto di riferimento, la colonna portante del gruppo. Siamo onorati di poterle stare accanto tutti i giorni e ogni volta imparare da lei qualcosa di nuovo».