Mercoledý 11 Dicembre06:46:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio sconfitto a Modena, Cioffi vede positivo: 'La squadra è viva"

Il tecnico biancorosso scuote la squadra: "La nostra mentalità deve essere sempre giocare in avanti"

ASCOLTA L'AUDIO
Sport Rimini | 20:08 - 29 Settembre 2019 L'allenatore del Rimini Renato Cioffi L'allenatore del Rimini Renato Cioffi.

Il Rimini rimonta due reti al Modena, ma poi cede al ritorno degli avversari: al Braglia finisce 4-2 per i padroni di casa. A fine gara Cioffi guarda agli aspetti positivi: "Siamo venuti a Modena, su un campo difficile, a giocare la nostra partita con personalità e senza timore. Sul 2-2 abbiamo cercato il terzo gol, ma da una ripartenza e da una distanza importanza abbiamo preso il gol. Senza deviazione è una palla innocua", ha spiegato. "Memori delle partite precedenti di Vicenza e Carpi, nelle quali ci siamo ritirati troppo indietro, abbiamo provato a fare il contrario. La nostra mentalità deve essere sempre giocare in avanti", ha aggiunto il tecnico biancorosso.
Da parte sua mister Zironelli commenta: "Sapevo che questa era la partita giusta per osare. Ho schierato la squadra qualitativamente migliore. Ferrario, Sodinha e Pezzella avevano una tenuta limitata, ma nel primo tempo abbiamo giocato un'ottima partita ed era quello che volevo. Il mio obiettivo era proprio quello di cercare il successo attraverso il gioco. Purtroppo il calo era previsto e lì forse ho temporeggiato troppo con i cambi, che avrei dovuto fare già ad inizio ripresa. In questo successo sul Rimini penso si siano viste le potenzialità di questo gruppo".







Ascolta le interviste agli allenatori Renato Cioffi e Giuseppe Zironelli, per gentile concessione di Giovanni Botti di Radio Bruno.



ASCOLTA L'AUDIO