Domenica 19 Gennaio18:19:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Confesercenti chiede prolungamento del Trc a Misano e Cattolica

Associati preoccupati per la mancanza di collegamenti e per il bilancio estivo: "Luglio, -8% di turisti stimati"

Attualità Cattolica | 16:32 - 28 Settembre 2019 Rendering del Trc Rendering del Trc.

"Il metromare deve arrivare al più presto fino a Misano e a Cattolica, o le nostre attività soffriranno sempre di più per la mancanza di collegamenti adeguati". Lo chiedono decisi gli associati a Confesercenti nelle due città, dopo che giovedì il consiglio comunale di Misano ha dato mandato a procedere per far arrivare il Trc nella cittadina e dopo che anche il sindaco di Cattolica ha manifestato disponibilità all'allungamento del tracciato.

"Negli incontri che abbiamo svolto con i nostri associati di Misano e Cattolica per tracciare il bilancio dell'estate appena conclusa, è emerso nettamente l'annoso problema delle infrastrutture e dei collegamenti – spiega Gilberta Galli, Segretaria Confesercenti Misano e Cattolica -. Siamo isolati, i treni non si fermano quasi più, la navetta dall'aeroporto di Bologna non arriva né a Misano né a Cattolica. Paradossalmente siamo collegati meglio a Pesaro. E' necessario che il metromare arrivi almeno fino alle Navi se vogliamo uscire da questa situazione penalizzante per le nostre attività economiche. Il Trc è una risorsa importante".

Lo conferma anche il primo bilancio della stagione estiva, continua Galli. "Maggio è stato rovinato dal maltempo, ma la vera brutta sorpresa è stato luglio, un mese che negli anni precedenti faceva lavorare bene gli operatori. Sono mancati gli stranieri: i belgi, gli svizzeri, i tedeschi che venivano tradizionalmente in quel periodo, e tutte le attività hanno sofferto. Stimiamo un 7-8% in meno in media -. E in generale, pur non diminuendo molto le presenze durante l'estate, è però calata la spesa e gli incassi sono stati inferiori al passato, soprattutto in bar e ristoranti. A Misano abbiamo recuperato un po' in settembre con le manifestazioni sportive, che conservano una buona clientela".