Giovedý 05 Dicembre15:43:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione: Fratti fa esultare il Pietracuta, espugnato Misano (0-1)

Il gol partita del bomber all'82' con un colpo di testa che ha superato Sacchi

Sport Misano Adriatico | 18:37 - 29 Settembre 2019 Una fase di gioco della partita Vis Misano - Pietracuta Una fase di gioco della partita Vis Misano - Pietracuta.

VIS MISANO: Sacchi, Politi, Tonini, Mercuri (12'st Pironi), Lepri, Sanchez, Antonietti (31'st Baravelli), Boldrini (12'st Muccioli), Stella, Serafini, Pari (23'st Torreggiani). 
A disposizione: D'Orsi, Fabris, Mussoni, Laro, Lunadei.
All. Bucci.
PIETRACUTA: Leardini, Moretti (30'st Fabbri D.), Masini, Tosi (18'st Golinucci), Lessi, Tomassini F.R., Mularoni, Fabbri, Fratti, Bruma (26'st Tomassini), Evaristi (48'st Satalino). 
A disposizione: Balducci, Fabbri, Santi, Alessandrini, Bartolani. 
All. Fregnani.

ARBITRO: Moschella di Bologna (Assistenti: Stevanin e Tonti di Rimini).
RETI: 82' Fratti.
NOTE: ammoniti Tosi, Tomassini, Lepri, Evaristi, Mularoni, Tomassini F.R., Fabbri D.

Match molto caldo e fisico al Santamonica per la quinta giornata di campionato, con il Misano che a inizio partita sembra avere in mano il pallino del gioco rendendosi pericoloso già all'8' con il giovanissimo Tonini che riceve sulla sinistra e con personalità si accentra liberando il tiro che però termina alto sopra la traversa. Ma dal 22', quando Fratti viene pescato in area di rigore da un bellissimo pallonetto di Evaristo e spiazza Sacchi per poi vedersi annullata la rete per fuorigioco, il Misano sembra accusare primi segni di difficoltà. Per i locali, che subiscono la forza fisica del Pietracuta, ci prova da punizione Politi al 26' costringendo Leardini a deviare in corner. Al 34' altra rete annullata per il Pietracuta, Mularoni da fondo campo serve Fratti per il tap in decisivo, ma lo stesso Mularoni, che a quel punto si trovava oltre la linea dei difensori, torna a deviare la sfera prima che questa superi la linea di porta negando la gioia ai suoi. Il Pietracuta apre in avanti anche il secondo tempo, con un tentativo dalla distanza di Evaristi che non impensierisce gli avversari, ma si fa poi spazio il Misano, che prende in mano il match e gestisce il possesso palla creando diverse occasioni da rete, la prima al 20' con Stella che in area di rigore vince il corpo a corpo con l'avversario ed in tuffo colpisce di testa, ma la sua conclusione termina fuori, poi al 34' con una bella combinazione tra Baravelli e Lepri in area di rigore avversario che si conclude con un nulla di fatto. Ma proprio nel momento migliore dei locali arriva la doccia gelata, Fratti salta più in alto di tutti e di testa porta in vantaggio i suoi al 37'. Il Misano prova a rigettarsi in avanti sfruttando gli ultimi minuti di gioco, ma si avvicina alla rete solamente con un altro colpo di testa di Stella che termina a lato.

A cura di ufficio stampa Vis Misano