Sabato 19 Ottobre12:27:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bilancio Comune di Riccione, Lega soddisfatta: "non mettiamo le mani in tasca ai contribuenti"

I consiglieri comunali del Carroccio evidenziano, tra le cose, l'ottimo risultato della New Palace Riccione

Attualità Riccione | 16:41 - 27 Settembre 2019 I consiglieri Andrea Bedina e Marco Ragni (foto Alessandro Argilli) I consiglieri Andrea Bedina e Marco Ragni (foto Alessandro Argilli).

"Grande soddisfazione” per l'approvazione del bilancio consolidato 2018 è stata espressa dai consiglieri comunali della Lega Andrea Bedina e Marco Ragni, che hanno evidenziato come “si confermi la bontà delle scelte di questa amministrazione che rispettano in toto gli impegni assunti in campagna elettorale con i riccionesi. Il bilancio consolidato del Comune di Riccione chiude con un risultato di esercizio di 6.708.615 euro, al netto delle imposte e in evidente miglioramento rispetto al 2017”.
“Il bilancio consolidato – spiegano i consiglieri – è il documento contabile che, dal 2015, tutti gli enti pubblici sono obbligati a presentare e dove sono contenuti i risultati economici di fine esercizio del Comune, delle partecipate in house e di quelle titolari di affidamenti diretti di cui vengono recepiti i bilanci. Il buon risultato ottenuto - aggiungono - è frutto del bilancio positivo del nostro Comune e delle chiusure in attivo degli enti partecipati. Tra questi ultimi segnaliamo l'aumento dei ricavi di Geat  e l'ottimo risultato della New Palace Riccione, che ha superato di oltre 1 milione di euro il fatturato 2017. Utile in crescita anche per Sis, Romagna Acque, Lepida, Amr e Aspes, le nostre altre partecipate. Per altre tre partecipate (Amir, Pmr e Start Romagna) l’amministrazione ha già avviato la procedura di liquidazione delle quote”.
“Un bilancio solido e virtuoso che ci consente, in primo luogo, di non mettere le mani in tasca ai contribuenti, come avevamo promesso in campagna elettorale, e, in secondo luogo, di mantenere uno standard qualitativamente elevato dei servizi erogati alla comunità”.
I consiglieri hanno infine ringraziato l’assessore al Bilancio, Luigi Santi, la dirigente del settore, Cinzia Farinelli, e gli uffici preposti che hanno “lavorato con grande professionalità e precisione collaborando al raggiungimento di questo ottimo risultato”.