Luned́ 18 Novembre11:37:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Festa Nazionale dei Dems a Rimini, attesi i ministri del Partito Democratico

Tra loro Dario Franceschini e Roberto Speranza. Appuntamento dal 4 al 6 ottobre al cinema Fulgor e al teatro Galli

Attualità Rimini | 13:50 - 27 Settembre 2019 Dems di Rimini Dems di Rimini.

Ministri, sottosegretari, europarlamentari, amministratori. Tutti i “grandi” della scena politica nazionale ed europea saranno a Rimini dal 4 al 6 ottobre per la terza edizione della Festa Nazionale Dems - “Una nuova Italia”, in programma venerdì e sabato al Cinema Fulgor e domenica al Teatro Galli.
 
Tre giorni di incontri, dibattiti, approfondimenti e musica per un confronto con la cittadinanza sui principali temi di attualità e sul ruolo del Partito Democratico all’interno dello scenario attuale e futuro.
 
Nel corso dell’iniziativa si alterneranno sul palco esponenti di calibro nazionale e internazionale, tra cui i Ministri Dario Franceschini, Lorenzo Guerini, Roberto Speranza, Giuseppe Provenzano. Insieme a loro, interverranno anche altri nomi autorevoli, come il Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli e i già Europarlamentari Elly Schlein e Goffredo Bettini. E ancora, il Viceministro dell’Economia Antonio Misiani, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Editoria Andrea Martella e il Governatore della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini. Sono solo alcuni degli ospiti che parteciperanno a questo appuntamento politico e culturale organizzato dall’Associazione Dems.
 
“Dopo il grande successo degli scorsi anni, Dems torna per il terzo anno ad arricchire il calendario delle proposte riminesi attraverso una tre giorni dedicata al dibattito politico e alla condivisione di idee – commenta l’Assessora della Regione Emilia-Romagna Emma Petitti -. Quest’anno ci attende una festa davvero speciale con personalità di punta del panorama politico che hanno dato la loro disponibilità. L’evento è aperto a tutte e tutti, iscritti e non, con l’obiettivo di approfondire e analizzare le maggiori questioni d’attualità e aprire una riflessione stimolante e non scontata. Ci troviamo in una fase politica delicata. Fino a pochi mesi fa la collocazione del Partito Democratico nell’opposizione sembrava irremovibile, oggi invece siamo al Governo e abbiamo di fronte a noi importanti opportunità e responsabilità, tra cui scongiurare l’aumento dell’Iva, eventualità che andrebbe a penalizzare soprattutto le famiglie con i redditi più bassi. Da che sembravamo sempre più deboli e meno credibili agli occhi degli altri Paesi, anche in Europa siamo tornati a ricoprire ruoli cardine e a trattare realmente, attorno ai tavoli, con serietà. Si parlerà di questo e tanto altro durante i dibattiti, che toccheranno ambiti quali la cultura, la sostenibilità ambientale e l’istruzione come strumento per superare le diseguaglianze. Dems è una comunità fatta di idee e valori per dar voce e protagonismo ai cittadini e per allargare il campo del centrosinistra a forze civiche e progressiste. Rimini, città aperta, libera ed europea, è la cornice ideale per questa Festa”.
 
Si partirà venerdì 4 ottobre al Cinema Fulgor insieme ad Emma Petitti, il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi, il Sottosegretario alla Difesa Giulio Calvisi e il componente della Direzione Nazionale Pd Marco Sarracino, cui seguiranno diversi incontri fino a sabato.
Domenica, invece, il gran finale al Teatro Galli con l’intervento del Vicesegretario nazionale del Pd Andrea Orlando, fondatore dell’Associazione DEMS.